150 anni di storia dell’evoluzione in Italia (vol. I)

Finalmente disponibile il primo repertorio sugli studi evoluzionistici in Italia: “150 anni di storia dell’evoluzione in Italia. La dimensione storica 1859-1959 (vol. I)”, Edizioni Partner-Graf


È da oggi disponibile presso l’editore Partner-Graf il volume:

Paolo Coccia. 150 ANNI DI STORIA DELL’EVOLUZIONE IN ITALIA (1859-2009). Percorsi e itinerari bibliografici. La dimensione storica 1859-1959. Edizioni Partner-Graf, Prato. Collana Bibliothecae 2, vol. I, pp. 232, 2018


Si tratta di un elenco cronologico, dal 1859 al 1959, composto da oltre 3000 citazioni bibliografiche. Contiene articoli, discorsi, commemorazioni, estratti/brani, lezioni, prolusioni, voci enciclopediche, letture, rendiconti, lettere, memorie, opuscoli, supplementi, conferenze, dossier e lezioni riportate nelle riviste, nelle antologie, nei bollettini, negli atti dei congressi, dei seminari e nei volumi collettanei dei protagonisti della storia delle idee evoluzionistiche in Italia (Montalenti, Omodeo, Bonelli, Delpino, Rosa, Cattaneo, Canestrini, Lessona e tanti altri. In questo mare magnum di citazioni hanno trovato posto anche illustri autori internazionali riportati in lingua originale e/o tradotti in italiano (Lamarck, Buffon, Linneo, Buchner, Wallace e naturalmente Darwin). Insomma, tutto quanto è stato pubblicato in Italia riguardo alla teoria dell’evoluzione tra il 1859 e il 1959.

Non ci sono parole migliori del testo, che accompagna tale volume, del Prof. Marco Ferraguti (Università di Milano): Ci troviamo di fronte alla maggiore bibliografia mai compilata di articoli sull’evoluzione in Italia. Si tratta di un mare magnum nel quale è difficile navigare, ma nel quale si riconoscono tracce di tanti mutamenti della cultura italiana. Scorrendo questa immane bibliografia che copre cento anni di lavori sull’evoluzione, a una persona interessata alla storia dell’evoluzionismo viene subito un desiderio: avere vicino una di quelle Biblioteche universali dove poter metter mano, guidati dall’estro del momento, alle opere di autori oggi dimenticati.


Riportiamo anche altri giudizi essenziali di coloro che hanno valutato il repertorio:
Telmo Pievani (Università di Padova): Monumentale
Marco Ferraguti (Università di Milano): Immane
Alessandro Minelli (Università di Padova): Accuratissimo e utile….. Eccezionale repertorio
Pietro Corsi (Università di Oxford): Ricco volume
Antonello La Vergata (Università di Modena e Reggio Emilia):Aammirazione per il lavoro svolto.


Il volume è disponibile soltanto in formato elettronico (PDF). Il repertorio non ha protezioni DRM o quant’altro. Per la vendita al pubblico l’editore ha imposto un costo simbolico di 4 euro solo per cercare di coprire le spese sostenute.

Per eseguire il download del volume occorre accedere all’area dedicata dell’editore PartnerGraf e procedere, se già iscritti, al download del volume utilizzando le proprie password. Se non  ancora iscritti, bisogna prima effettuate l’iscrizione. 

Sul blog http://darwininitalia.blogspot.com/ si possono consultare le modalità di iscrizione per il download del repertorio, la descrizione in anteprima del volume I e l’accesso al volume III (gratuito).

È inutile sottolineare che ogni commento sarà il benvenuto. Buona consultazione!

p.s. Il volume II, 1860-2009 sarà disponibile al termine del 2018