La più antica tartaruga marina

image_3212_1-Desmatochelys-padillai

Scoperta quella che sembra essere la più antica tartaruga marina finora nota

Non sono trascorse che poche settimane dalla pubblicazione della scoperta di una specie fondamentale per la nostra conoscenza dell’evoluzione delle tartarughe (Pikaia ne ha parlato qui), che si aggiunge un altro pezzo del puzzle sulla storia evolutiva di questi rettili. E’ infatti ancora più recente la la descrizione del ritrovamento dei fossili di quella che sembra essere, almeno per ora, la più antica specie nota di tartaruga marina. Chiamata Desmatochelys padillai, la nuova specie è stata ritrovata in Colombia in un giacimento fossilifero risalente ad almeno 120 milioni di anni fa, di 10 milioni di anni più antica di Santanachelys gaffneyi, la specie che finora deteneva questo primato.

Desmatochelys padillai aveva un corpo che raggiungeva i due metri di lunghezza e presentava molte caratteristiche anatomiche che si ritrovano in specie odierne. Gli scopritori, che l’hanno descritta sulla rivista PaleoBios, l’hanno infatti collocata nella superfamiglia Chelonioidea, il gruppo tassonomico che include entrambe le attuali famiglie di tartarughe marine (Dermocheylidae and Cheloniidae).


Riferimenti:
Cadena, E.A. & J.F. Parham. 2015. Oldest known marine turtle? A new protostegid from the Lower Cretaceous of Colombia. PaleoBios 32, no. 2

Image credit: Jorge Blanco