850 nuove specie australiane!

La biodiversità australiana di arricchisce di 850 nuove specie animali: la lista contiene prevalentemente invertebrati, quali insetti, crostacei, ragni, ma anche due specie di pesci che hanno perso l’uso della vista (qui un’immagine). La scoperta è stata possibile grazie al lavoro di un gruppo di 18 ricercatori, guidato dal professor Andy Austin dell’Università di Adelaide, che ha montorato minuziosamente alcuni

La biodiversità australiana di arricchisce di 850 nuove specie animali: la lista contiene prevalentemente invertebrati, quali insetti, crostacei, ragni, ma anche due specie di pesci che hanno perso l’uso della vista (qui un’immagine). La scoperta è stata possibile grazie al lavoro di un gruppo di 18 ricercatori, guidato dal professor Andy Austin dell’Università di Adelaide, che ha montorato minuziosamente alcuni ambienti fino ad ora inesplorati. La maggior parte delle nuove specie proviene, infatti, da falde acquifere e piccole caverne sotterranee nelle aree desertiche e semidesertiche dell’Australia.

Le nuove specie sono state presentate al convegno “Darwin 200: Evolution biodiversity 2009” in occasione del bicentenario della Nascita di Charles Darwin, tenutosi dal 25 al 28 settembre a…Darwin.

Questa scoperta rafforza l’idea, da molti sostenuta, che la nostra conoscenza riguardo alla diversità che ci circonda sia ancora molto limitata e sorge sempre con maggior vigore l’interrogativo: “Quante sono le specie viventi sulla terra?”

Nell’immagine in alto alcune delle specie rinvenute.

Andrea Romano


Altre notizie di Pikaia che hanno trattato la scoperta di nuove specie negli ultimi anni:

Dal cratere del vulcano un mare di biodiversità
Tutte le rane del Madagascar
Le nuove meraviglie del Borneo
Il paradiso degli erpetologi
Il mondo perduto
Aumenta la biodiversità del Cerrado
Dal Brasile una nuova scimmia
La rana pigmea delle Ande
Palla psichedelica
L’iguana rosa delle Galapagos
La rana che perse i polmoni
Nuova specie di topo elefante