A Brescia c’è un museo di scienze naturali

Un incontro pubblico per valorizzare il patrimonio del Museo di Scienze Naturali di Brescia, quasi del tutto smantellato dal 2007


A Brescia, in via Ozanam, c’è un Museo di Scienze Naturali. Il Museo è aperto, ma la maggior parte delle sale è vuota dal 2007, quando fu inaugurata la nuova biblioteca e la maggior parte delle esposizioni fu smantellata con un progetto di riallestimento che non fu mai realizzato. Solo la parte di geologia e mineralogia è ancora visitabile. Eppure nelle collezioni del Museo – invisibili al pubblico – vi sono moltissimi materiali di eccezionale interesse scientifico: fossili, piante, animali e materiali per ricostruire interi biomi alpini, prealpini e di pianura. La cittadinanza non sa di questi tesori. Per sensibilizzare cittadini e istituzioni sull’importanza di riallestire e rilanciare il Museo di Scienze Naturali, si terrà la conferenza pubblica:



A BRESCIA C’È UN MUSEO DI SCIENZE NATURALI
Lunedì 14 dicembre 2015 ore 18:00
presso l’Auditorium del Museo, via Ozanam 4

Intervengono:
Alessandro Minelli, zoologo, Università di Padova
Stefano Moriggi, filosofo della scienza, Università di Milano-Bicocca
Marco Valle, direttore del Museo Civico di Scienze Naturali “E. Caffi” di Bergamo

Emilio Del Bono Sindaco di Brescia
Gianluigi Fondra, Assessore all’Ambiente.

Introducono Mario Capponi e Paolo Vitale

Organizzano:
Fondazione Calzari Trebeschi
Circolo Ecodem, Brescia

Aderiscono:
Centro Filippo Buonarroti
Galileo 2020
Associazione Tina Modotti

Volantino14Dicembre2015