A che gioco giochiamo noi primati

7277.JPG

A che gioco giochiamo noi primati. Evoluzione ed economia delle relazioni sociali umane: il nuovo libro di Dario Maestripieri (Università di Chicago) edito da Cortina

ISBN: 978-88-6030-642-5
Autore: Maestripieri Dario
Titolo: A che gioco giochiamo noi primati
Sottotitolo: Evoluzione ed economia delle relazioni sociali umane
Collana: Scienza e idee
Argomenti: Neuroscienze e Neuropsicologia , Scienza e Divulgazione scientifica 
Pagine: 338
Anno: 2014 
Il libro
Vi siete mai chiesti perché il bacio alla francese è diventato un simbolo della passione amorosa? O perché il vostro capo aspetta un’eternità prima di rispondere alle e-mail, soprattutto a quelle contrassegnate come “urgenti”? Dario Maestripieri utilizza qui i risultati di decenni di ricerche per svelare le curiose abitudini che caratterizzano il comportamento sociale degli esseri umani. Maestripieri, una vita dedicata allo studio delle regole che governano le società dei primati, trova nelle abitudini dei nostri parenti più vicini tra gli animali l’equivalente di molti comportamenti umani, rivelando sorprendenti analogie. Un modo particolarmente intimo per verificare i legami affettivi tra babbuini fa luce sul perché gli amanti si baciano. L’osservazione di due macachi intrappolati nella stessa gabbia spiega perché ci sentiamo così a disagio quando saliamo in ascensore con un estraneo. Ma perché è così? I codici che regolano il nostro comportamento sono il frutto di milioni di anni di evoluzione. Come ci illustra Maestripieri, tutto, dal modo in cui gli amanti si lasciano a quello in cui facciamo carriera, dipende dalle nostre radici da primati. 
L’autore 
Dario Maestripieri insegna Biologia evoluzionistica, Neurobiologia, Psichiatria e Neuroscienze comportamentali all’Università di Chicago. Ha partecipato a trasmissioni televisive e radiofoniche negli Stati Uniti e in altri paesi e collabora con il New York Times, il Los Angeles Times, il Washington Post e New Scientist.