Archivio autore: Dario Iori

Batterista per passione: il cacatua delle palme

I maschi del cacatua delle palme (Probosciger aterrimus) attirano l’attenzione delle femmine percuotendo tronchi e rami con strumenti che si fabbricano da soli e sembrano avere un vero e proprio senso del ritmo. Escludendo l’uomo, questo uccello è il solo animale ad avere contemporaneamente tutte queste capacità

Read more

Quando volare non serve più: il caso del cormorano delle Galapagos

Un recente studio mostra i meccanismi genetici alla base della perdita della capacità di volare nel cormorano delle Galapagos. L’impossibilità di volare ha permesso lo sviluppo di altre abilità, come il nuoto, ed è probabilmente superflua nell’ambiente in cui tale specie vive. I ricercatori vogliono ora confrontare il DNA di questo cormorano con quello di altri uccelli non volatori, per verificare se condividono le stesse mutazioni

Read more

La vita ebbe origine sulla terraferma?

L’analisi di alcuni sedimenti ritrovati nella regione di Pilbara, in Australia, dimostra che la vita sulla terraferma si originò circa 500 milioni di anni prima rispetto a quanto ipotizzato in precedenza e fornisce interessanti spunti di riflessione riguardo l’origine della vita stessa sul pianeta Terra e la presenza di vita su altri pianeti, tra cui Marte

Read more

L’evoluzione alternativa dei cefalopodi

Alcuni cefalopodi modificano spesso la sequenza del proprio mRNA con un processo detto “editing dell’RNA”, che comporta alterazioni a livello del proteoma. Tale processo potrebbe avere molta importanza in termini di adattamento all’ambiente e di evoluzione di comportamenti complessi, ma si traduce in un’evoluzione più lenta del genoma

Read more
1 2