Archivio autore: Dario Iori

Nuove ipotesi sull’origine di Homo sapiens

L’analisi del genoma di 7 individui provenienti dal Sudafrica e risalenti a un periodo compreso tra 2300 e 300 anni fa, suggerisce che la nostra specie potrebbe aver avuto origine gradualmente a partire da diverse zone africane. La comparsa di Homo sapiens potrebbe inoltre essere retrodatata a oltre 300.000 anni fa, molto prima rispetto alle stime precedenti

Read more

Batterista per passione: il cacatua delle palme

I maschi del cacatua delle palme (Probosciger aterrimus) attirano l’attenzione delle femmine percuotendo tronchi e rami con strumenti che si fabbricano da soli e sembrano avere un vero e proprio senso del ritmo. Escludendo l’uomo, questo uccello è il solo animale ad avere contemporaneamente tutte queste capacità

Read more

Quando volare non serve più: il caso del cormorano delle Galapagos

Un recente studio mostra i meccanismi genetici alla base della perdita della capacità di volare nel cormorano delle Galapagos. L’impossibilità di volare ha permesso lo sviluppo di altre abilità, come il nuoto, ed è probabilmente superflua nell’ambiente in cui tale specie vive. I ricercatori vogliono ora confrontare il DNA di questo cormorano con quello di altri uccelli non volatori, per verificare se condividono le stesse mutazioni

Read more
1 2 3