Archivio autore: Serrelli

E’ morto David Hull

Così, tra la fine degli anni ’70 e l’inizio degli anni ’80 soprattutto nell’alveo della Philosophy of Science Association, uno sparuto gruppo di brillanti studiosi diede inizio a una battaglia intellettuale e sociale, che in David Hull si accompagnò anche con un impegno per i diritti degli intellettuali e degli studenti omosessuali dei quali era orgoglioso esponente, e che ci

Read more

Darwin 1809-2009 – Tutti gli appuntamenti previsti in Italia

Vi preghiamo di segnalarenuovi eventi, correzioni o altre informazionia Emanuele Serrelli – email emanuele.serrelli[togliere]@epistemologia.eu Ecco tutte le altre segnalazioni fino ad oggi (in ordine alfabetico):– Abbiategrasso: corso di aggiornamento – Alessandria: dibattito– Alessandria: relazione– Ancona: tavola rotonda UAAR– Ancona: Darwin Day– Aosta: la sfida e l’arte di insegnare l’evoluzione– Arcore: incontri Darwin Day– Asti: Congresso Nazionale dell’Associazione Primatologica Italiana (API)– Bari: Darwin

Read more

L’Ecuador di Darwin

martedì 24 novembre 2009,Aula Magnadel Museo Civico di Storia Naturale di Milano,alle ore 21L’Ecuador di DarwinMarco Ferrari, giornalista scientifico, ed Emanuele Serrelli, biopedagogista, raccontano la loro esperienza in Ecuador, sulle tracce del grande naturalista inglese, di cui quest’anno ricorre il bicentenario della nascita. Prendendo spunto dal libro Viaggio di un naturalista intorno al mondo di Charles  Darwin (Einaudi), vedremo l’attualità

Read more

La selezione di gruppo: dibattito aperto nella teoria dell’evoluzione

Elliott Sober è Hans Reichenbach Professor e William F. Vilas Research Professor all’Università del Wisconsin – Madison. Sul suo sito web si trova un elenco completo delle sue pubblicazioni che negli ultimi anni hanno contribuito molto ad alimentare i dibattiti più interessanti in filosofia della biologia e all’interno della teoria dell’evoluzione. Una bibliografia pertinente i temi dell’intervista si trova in

Read more

Cronobiologia: video intervista a Rudy Costa

La cronobiologia studia l’organizzazione temporale della fisiologia e del comportamento degli organismi. Il prof. Rodolfo Costa dell’Università di Padova spiega la sua importanza per la nostra salute e per l’evoluzione, in cui non tutto è adattativo, ma oggi ci sono evidenze del vantaggio ad avere ritmi biologici sincronizzati con quelli dell’ambiente.Ringraziamo il prof. Costa per questa interessantissima intervista.Intervista: Emanuele SerrelliMontaggio:

Read more

Pikaia sbarca a scuola

Quest’anno i ragazzi della III A e della III B della Scuola Media di Moglia (Mantova), guidati dalla professoressa Franca Lasagna, hanno accettato la sfida di costruire un exhibit sull’evoluzione nell’ambito della manifestazione Scienza Under 18, che coinvolge moltissime classi ogni anno i ragazzi nello studio, nell’ideazione, nella preparazione e nella comunicazione della scienza.All’inizio, non tutti i ragazzi di Moglia erano

Read more

Filosofia, biologia, cambiamento scientifico e Disegno Intelligente

Michael Ruse, della Florida State University, è uno dei maggiori filosofi della biologia, ed è anzi considetato uno dei fondatori di questa disciplina: protagonista di una molteplicità di collaborazioni, autore di moltissimi libri sui più diversi temi della biologia, ha fondato l’autorevole rivista Biology & Philosophy, della quale è tuttora redattore emerito. Negli ultimi anni si è molto impegnato nel

Read more

Un blog su ciclidi ed evoluzione

Curato da Livio Leoni, uno dei più bravi esperti del campo, il blog – ricco di belle fotografie – si occupa di acquari, fontanili, ittiologia; di ciclidi, naturalmente, sia africani che sudamericani. Ma anche di evoluzione, tassonomia, comportamento, speciazione, con costante attenzione alla letteratura più aggiornata e con una solida competenza.Il blog si intitola Mahengechromis. Divagazioni di un ciclidofilo e l’indirizzo è http://mahengechromis.blogspot.com/Da inserire nei

Read more

MassaScienza. In viaggio con Darwin

Il tema dell’evoluzione nella scuola dell’obbligo, Emanuele Serrelli (Università degli Studi di Milano Bicocca), 6 novembre 2008, ore 11 Scuola Media “Don Milani”Alieni tra noi, Inaugurazione Mostra sugli Insetti a cura di Lorenzo Possenti, 6 novembre 2008, Scuola Media “Don Milani”Wallace. L’uomo che gettò nel panico Darwin, Federico Focher (Istituto di Genetica Molecolare del CNR di Pavia), 8 novembre 2008,

Read more

“3S Biology” Summer School

La “3S Biology” Summer School (3SBSS) mira ad introdurre alle trasformazioni che sono in atto nella ricerca biologica, dalla focalizzazione su singoli geni o singoli pathway cellulari a misurazioni globali delle migliaia di molecole presenti nelle cellule viventi.Le tre prospettive chiave dalle quali questa rivoluzione viene affrontata sono quelle delle “tre S”: Biologia dei Sistemi, Biologia Sintetica e Biologia Semantica.

Read more

Nasce il network nazionale di biosistematica

Tutti hanno ringraziato Massimo Labra e Maurizio Casiraghi, ricercatori dell’Università Bicocca, al termine di questi due giorni intensi che hanno visto più di 150 scienziati provenienti da tutta Italia nell’arena della biosistematica – l’impresa di “mettere in ordine la vita” [1]. Scoperte, ricerche in corso e progetti per il futuro si sono succeduti, dalla vite agli insetti esapodi, dalle piante

Read more

Esprimere la sensibilità visiva

Qualche tempo fa [*] avevamo parlato dei ciclidi e della probabile loro attitudine particolarissima alla speciazione simpatrica (cioè, in assenza di barriere geografiche), indicandone come possibile meccanismo la divergenza di preferenze sessuali:«All’interno di una specie, gradualmente si definiscono due tipi di femmine: un sottogruppo tende a preferire maschi con una certa colorazione, l’altro predilige maschi con una colorazione molto diversa

Read more

Le ragioni della sopravvivenza e dell’estinzione

Un’altra interessante lezione del prof. Bernard Wood a Firenze (*).Due milioni di anni fa in Africa vivevano diverse specie di ominini. Le loro caratteristiche variavano, ma nella documentazione fossile raccolta e studiata finora i paleontologi hanno individuato due raggruppamenti: gli “ominini arcaici megadonti” che avevano grandi denti e un cervello piccolo, e gli “Homo premoderni” che avevano, al contrario, un

Read more

Mostrami la dentina e ti dirò chi sei

La morfologia della corona dei denti svolge un ruolo fondamentale nella sistematica e nell’identificazione delle specie di ominini viventi (ad esempio negli scimpanzé, si veda Pilbrow, 2006) e soprattutto fossili. Ma la superficie dello smalto (outer enamel surface, OES) si usura già nel corso della vita di un organismo con la masticazione, e vengono così a confondersi e cancellarsi tratti

Read more

Se trovo un fossile di ominide posso essere automaticamente sicuro che sia un nostro antenato?

Il fossile potrebbe essere un antenato degli scimpanzé odierni, o dei gorilla, o ancora un esponente di un piccolo gruppo estinto.Non molti anni fa – fa notare Wood – i paleontologi avrebbero guardato “di traverso” un collega che parlasse di uno scimpanzé fossile: tutti i resti degli “ominini” (hominins, la “tribù” biologica di cui facciamo parte) venivano letti in funzione

Read more
1 2 3