Archivio categoria: Argomenti

La bellezza, Darwin e l’estetica evoluzionistica

Che cos’è la bellezza? Perché non c’è mai alcuna popolazione umana che non abbia sviluppato una qualche forma di senso estetico o prodotto una qualche forma di “arte”? A che cosa serve il senso del bello? È innato? A partire dalle riflessioni di Darwin, l’estetica evoluzionistica cerca con gli strumenti di rispondere a questi interrogativi fondamentali

Read more

L’orologio della vita evolve: come la plasticità fenotipica modella la longevità

Uno studio ha mostrato che la durata della vita (lifespan) di un organismo covaria con la sua capacità di cambiare fenotipo ripetutamente. Diversi contesti ecologici, in virtù delle loro fluttuazioni ambientali, rendono più o meno vantaggiosa la plasticità fenotipica e, di conseguenza, permettono l’evoluzione di differenti lifespan e comportamenti riproduttivi

Read more

Il futuro è dei cannibali?

In condizioni di stress nutrizionale, larve di Drosophila melanogaster mostrano un comportamento di tipo cannibalistico nei confronti di larve conspecifiche di maggiori dimensioni ma scarsamente mobili. La possibilità di portare avanti lo sviluppo fino a diventare adulti fertili, la plasticità fenotipica di alcuni elementi boccali e la crescente propensione al cannibalismo di popolazioni malnutrite rendono verosimile l’ipotesi che si tratti di un comportamento adattativo

Read more

Caccia a piccoli mammiferi nella foresta pluviale asiatica di 45.000 anni fa

Uno studio ha trovato prove che Homo sapiens cacciava piccoli mammiferi nelle foreste dello Sri Lanka già 45.000 anni fa. Nel più antico sito archeologico occupato dagli umani nello Sri Lanka, i ricercatori hanno scoperto resti di piccoli mammiferi, con evidenze di segni di taglio e di bruciature, e sofisticati strumenti da caccia in osso e pietra dedicati a questa pratica

Read more

Lezione di un pesce sull’autocoscienza

Secondo quanto riportano gli autori di un recente articolo scientifico pubblicato sulla rivista Plos Biology, un piccolo pesce pulitore sarebbe in grado di riconoscere il proprio riflesso allo specchio, superando quindi la presunta barriera cognitiva che separa la nostra specie, e poche altre, da tutto il resto della biodiversità. La scoperta riapre un importante dibattito nel mondo scientifico, con fondamentali ripercussioni sulla nostra comprensione e definizione del concetto di autocoscienza

Read more
1 2 3 288