Archivio categoria: Antropologia

Uomo 98 – Scimpanzè 96! Sembra un risultato di basket e invece….

E’ stato completato il sequenziamento del genoma dello scimpanzè. A confronto del genoma umano la sovrapposizione non sarebbe piu’ del 98% ma “solo” del 96%. Andando a vedere l’importanza dei geni coinvolti sembrerebbe che la differenza sia addebitabile a geni non molto importanti. Leggete lo Speciale su Nature annuncia che sono stati trovati i resti antichi (di almeno 0,5 Myr)

Read more

Un Progetto Genoma per Homo Neanderthalensis

E’ ai nastri di partenza un ambizioso progetto per il sequenziamento di DNA nucleare dell’Uomo di Neanderthal. Un gruppo di ricerca congiunto USA-Germania, che comprende ricercatori del Max-Planck Institute for Evolutionary Anthropology di Lipsia e del Lawrence Berkeley National Laboratory di Berkeley sotto la guida del genetista Edward Rubin, lancia in questi giorni un importante progetto mirato alla ricostruzione del

Read more

Il libero commercio e l’uomo di Neanderthal

Un team internazionale guidato dall’economista articolo sul Journal of Economic Organization and Behavior i risultati di uno studio mirato alla comprensione dei meccanismi che avrebbero portato, dopo duecentomila anni di sopravvivenza, alla rapida scomparsa di Homo Neanderthalensis. L’estinzione, avvenuta circa 30000 anni fa, risale certamente al periodo di incontro con Homo sapiens sapiens, ma sono tuttora sconosciute le reali cause

Read more

I nostri primi passi. A cura di Luca Sciortino, giornalista scientifico del settimanale Panorama

Prologo Erano meno di un migliaio. Tra loro, 550 donne al massimo. Tutto quello su cui potevano contare era una straordinaria abilità nella caccia e nella pesca e una approfondita conoscenza di piante e radici commestibili. Con imbarcazioni di fortuna varcarono un breve tratto di mare, che ora chiamiamo Mar Rosso, e si lasciarono alle spalle l’angolo dell’Africa nordorientale in

Read more

Foto di gruppo dei nostri antenati

Ecco un altro contributo proveniente dalla rivista mensile Quark (n. 36). Questa volta di antropologia. Il titolo e’: Foto di famiglia. Le continue scoperte di antiche specie umane ci costringono a ripensare la storia delle nostre origini. E rivelano che i nostri antenati erano molto più numerosi e diffusi di quanto si pensasse Di RICCARDO OLDANI

Read more

Un Homo piccolo così

Il numero 47 del mensile Quark riporta il seguente articolo che volentieri vi proponiamo: Un Homo piccolo così In un’isoletta dell’Indonesia un gruppo di studiosi trova lo scheletro di una strana donna: non è della nostra specie, è alta poco più di un metro ed è vissuta appena 18.000 anni fa. Un paleontologo ci spiega perché è una scoperta straordinaria.

Read more

Cosa rende la nostra specie così speciale?

I ricercatori hanno comparato il genoma umano e quello degli scimpanzè. Studiando il rapporto esistente tra non-sinonimie e sinonimie nelle sequenze nucleotidiche hanno scoperto che maggiore è tale rapporto, maggiori sono state le pressioni selettive verso la realizzazione di nuove sequenze genotipiche. Gli scienziati hanno scoperto fino ad ora 50 geni che sembrano mostrare una selezione positiva tra esseri umani

Read more

Chiaramente Scienza

L’ Istituito Veneto di Scienze, Lettere ed Arti invita tutti gli interessati ai problemi della scienza, e soprattutto i giovani, a partecipare alle iniziative di Umani, subumani o pre-umani? Giovedì 19 Maggio 2005 – Venezia, Istituto Veneto di Scienze, Lettere ed Arti – ore 18:00 Interverranno Danilo Mainardi e Telmo Pievani; coordina Armando Massarenti

Read more

The Genographic Project

Il 13 aprile scorso, dalla sede centrale di Washington D.C., la National Geographic Society, in collaborazione con IBM e la “Waitt Family foundation”, ha annunciato il lancio del grande progetto “the Genographic project”. Il progetto, che non ha precedenti e che avrà la durata di cinque anni, si propone l’ambizioso scopo di ricostruire le migrazioni genetiche della storia dell’essere umano,

Read more
1 39 40 41 42 43