Archivio categoria: Biologia molecolare

Il Nobel per la Medicina e la Fisiologia assegnato a due ricercatori americani per le loro scoperte sull’interferenza dell’ RNA a doppio filamento nella regolazione genica

Era già noto in quegli anni che mediante l’introduzione, in una cellula eucariote, di molecole di RNA con sequenza nucleotidica uguale a quella dell’RNA trascritto a partire da un qualunque gene, era possibile interferire con il funzionamento del gene stesso, ottenendo che la proteina corrispondente non venisse sintetizzata; questo effetto era interpretato come la semplice conseguenza dell’ibridazione dell’RNA introdotto con

Read more

L’aggressivita’ del moscerino

Potete approfondire questo aspetto della personalita’ di Drosophila melanogaster leggendo l’articolo della genetista Trudy Mackay, della North Carolina Sate University, pubblicato su PloS Genetics. In un esperimento di selezione artificiale condotto su tre gruppi di moscerini, sono stati infatti individuati alcuni geni la cui espressione modula l’aggressivita’ dei piccoli insetti. Per ben 28 generazioni i tre gruppi sono rimasti separati,

Read more

Epìstasi e complessità del genoma

Uno dei risultati collaterali di queste modalità di funzionamento del genoma è che spesso mutazioni che avvengono su un gene hanno effetti assolutamente diversi da quello che ci si attenderebbe considerando singolarmente l’espressione del gene mutato, poiché essa viene mascherata,  dalla funzionalità di un altro gene. Questa “deviazione” o “copertura” degli effetti fenotipici attesi in conseguenza di una mutazione, viene normalmente

Read more

L’arvicola e l’evoluzione

J. Andrew DeWoody, genetista alla Purdue University, studia da tempo la genetica delle arvicole e ha scoperto alcuni tratti del genere Microtus davvero interessanti. Le oltre sessanta specie studiate si sono prodotte tra 500.000 e due milioni di anni fa, e cio’ significa che il tasso di speciazione di questi mammiferi e’ quasi cento volte superiore a quello mediamente presentato

Read more

Speciazione cromosomica

Un meccanismo di trasposizione genica all’origine della speciazione è stato dimostrato dai ricercatori della University of Rochester, New York con l’articolo: John P. Masly, Corbin D. Jones, Mohamed A. F. Noor, John Locke, H. Allen Orr . Gene Transposition as a Cause of Hybrid Sterility in Drosophila. Science 313 (5792): 1448 – 1450 (September 2006). Si potrebbe parlare anche di

Read more

Ventisettemila geni per un ciliato!

Tetrahymena termophila e’ un ciliato modello parente del piu’ noto Paramecium e il suo DNA e’ suddiviso su due nuclei: il micronucleo contiene cinque cromosomi e viene utilizzato durante la riproduzione sessuata; il macronucleo, oggetto di questo sequenziamento, possiede invece oltre duecento cromosomi ed un corredo di geni cosi’ numeroso da gareggiare persino con Homo sapiens. I suoi quasi trentamila

Read more

Un esercizio di evoluzione inversa

E’ Mario Capecchi, professore emerito di genetica umana alla  School of Medicine della University of Utah, a dare l’annuncio di questo importante risultato dalle pagine della rivista Developmental Cell. Si tratta di un vero e proprio evento di “evoluzione inversa”, che aiuta a capire come funziona  l’evoluzione a livello molecolare. Il processo di duplicazione di un gene, e la successiva

Read more

Il cancro e la biologia evolutiva

La ricerca, recentemente pubblicata su Nature Genetics, reca la firma di Carlo Maley, studioso di oncogenesi cellulare e molecolare presso il Wistar Institute di Philadelphia, e di numerosi altri ricercatori del prestigioso Fred Hutchinson Cancer Research Center di Seattle e della University of Washington. Maley e’ convinto che l’approccio evolutivo nello studio dell’oncogenesi sia fondamentale per determinare la probabilita’ che

Read more

Cancro e sviluppo embrionale

In una visione che oggi trova sempre piu’ consensi tra gli studiosi, il nostro DNA si trova ad agire in un delicato e pericoloso equilibrio: la sua plasticita’ puo’ condurre frequentemente ad effetti dannosi, come lo sviluppo del cancro, e molto piu’ raramente ad un evento favorevole che sta alla base dell’evoluzione delle specie. La ricerca qui descritta e’consistita nell’applicazione

Read more

Cancro e sviluppo embrionale

In una visione che oggi trova sempre piu’ consensi tra gli studiosi, il nostro DNA si trova ad agire in un delicato e pericoloso equilibrio: la sua plasticita’ puo’ condurre frequentemente ad effetti dannosi, come lo sviluppo del cancro, e molto piu’ raramente ad un evento favorevole che sta alla base dell’evoluzione delle specie. La ricerca qui descritta e’consistita nell’applicazione

Read more

Nuova luce sulla diversità genetica

La variazione fenotipica che osserviamo tutti i giorni è legata alla diversità di espressione genica degli organismi. Molti di questi geni compongono quello che gli autori definiscono le varianti del numero di copie di DNA presenti nel genoma (copy number variants, CNVs). Con la loro catalogazione potrebbe essere possibile determinare come la diversità genetica influenzerebbe le funzioni biologiche, l’evoluzione stessa

Read more

Nuova luce sulla diversità genetica

La variazione fenotipica che osserviamo tutti i giorni è legata alla diversità di espressione genica degli organismi. Molti di questi geni compongono quello che gli autori definiscono le varianti del numero di copie di DNA presenti nel genoma (copy number variants, CNVs). Con la loro catalogazione potrebbe essere possibile determinare come la diversità genetica influenzerebbe le funzioni biologiche, l’evoluzione stessa

Read more

Il gene della farfalla e della cavalletta

Lo hanno scoperto, e pubblicato recentemente su PNAS, alcuni ricercatori della University of Washington, Seattle, diretti dal biologo Deniz Erezyilmaz. Il fattore di regolazione denominato broad (br), sarebbe infatti responsabile dello sviluppo delle ninfe degli insettiemimetabolici (a sviluppo diretto), ma anche dello stadio di crisalide negli insetti olometabolici come le farfalle: questi ultimi subiscono una trasformazione molto profonda prima di

Read more

Evoluzione parallela

Evoluzione parallela (EP) è un modo di descrivere la comparsa indipendente di tratti comuni in specie “affini”. Le foglie, alcuni colori delle ali, sono solo alcuni esempi evidenti a livello fenotipico. Ma è possibile dimostrare la presenza di analoghe strutture a livello molecolare…anzi genetico/proteico? Lo sostiene il biologo evoluzionista Jianzhi Zhang (Department of Ecology and Evolutionary Biology, University of Michigan,

Read more

Genome Evolution in Eukaryotes

La Scuola sarà ospitata nel Centro Residenziale Universitario di Bertinoro (RA). Nel sito web www.gee.unibo.it, appositamente organizzato, è possibile reperire tutto il materiale informativo inerente l’attività didattica, i docenti e la logistica della Scuola. La Summer School è rivolta a studenti, postdoc e giovani ricercatori provenienti da ogni parte del mondo e sarà un’occasione per raccogliere attorno ad un tavolo

Read more
1 50 51 52 53 54 56