C’è un’ipotesi su come i vombati facciano la cacca a cubetti

Un nuovo studio sugli intestini di questi tozzi marsupiali australiani ha spiegato qualcosa sulla strana forma delle loro feci


Tra i mammiferi, i marsupiali sono animali interessantissimi, probabilmente perché insoliti per la maggior parte delle persone: vivono solo in Oceania e nell’America del Sud. Si distinguono ovviamente per la caratteristica a cui devono il loro nome, la tasca addominale in cui i loro cuccioli finiscono di svilupparsi una volta partoriti, ma anche per altri aspetti. I koala ad esempio profumano, e quasi non bevono. I canguri rossi fanno più fatica quando si spostano lentamente, invece che quando vanno veloci. I vombati invece fanno la cacca a cubetti. Quest’ultimo fenomeno fino a poco tempo fa era piuttosto misterioso, ma un nuovo articolo uscito sulla rivista scientifica Soft Matter (pubblica ricerche di ogni genere sui materiali fluidi) offre una spiegazione convincente. 

Continua su Il Post


Immagine: JJ Harrison (jjharrison89@facebook.com), CC BY-SA 3.0, attraverso Wikimedia Commons