Charles Darwin Girlfriend

Pochi sanno che Emma Wedgwood non è stata il solo grande amore nella vita di Charles Darwin. Fanny Owen di Woodhouse fu infatti il primo amore di Darwin. Fanny era la sorella di William Owen, un compagno di studi di Charles, che abitava in una tenuta vicina a The Mount. Fanny era un piccolo e delizioso spirito libero, così diverso


Pochi sanno che Emma Wedgwood non è stata il solo grande amore nella vita di Charles Darwin.


Fanny Owen di Woodhouse fu infatti il primo amore di Darwin. Fanny era la sorella di William Owen, un compagno di studi di Charles, che abitava in una tenuta vicina a The Mount. Fanny era un piccolo e delizioso spirito libero, così diverso dalle sue coetanee, che Jane Austin ha così ben descritto nei suoi romanzi. Era molto abile a cavalcare e a cacciare e Charles l’ammirava molto per questo.


Quando Darwin si trasferì a Cambridge, per frequentare l’Università, lui e Fanny si scrivevano molto spesso. Charles conservò le sue lettere di per il resto della sua vita, nonostante Fanny concludesse ogni sua lettera scrivendo: burn after reading. Non ci sono purtroppo arrivate le lettere scritte da Charles, in quanto Miss Woodhouse le occultava in qualche modo, non posso credere che le avesse realmente bruciate.


Charles diceva di lei : “Fanny è come tutti sanno la persona più graziosa, con il viso più bello, e la più ricca di fascino di tutto lo Shropshire e anche dello Staffordshire” e la chiamava “la belle Fanny”. Lei chiamava lui “Postillion” e lui la chiamava “Housemaid”; molto spesso cavalcavano assieme attraverso la campagna e si rotolavano felici in campi di fragole selvatiche, scambiandosi teneri baci…….


Erano gli anni in cui Darwin studiava al Christ’s College di Cambridge; fu per lui un periodo molto felice. Più tardi egli scrisse “ Upon the whole, the three years I spent at Cambridge were the most joyful of my happy life”.



Beetles mania

In quel periodo Charles sviluppò una vera e propria mania per la raccolta di scarafaggi; lui e il cugino William Darwin Fox, facevano vere e proprie battute di caccia cercando specie rare di scarafaggi, nelle campagne attorno a Cambridge.


L’entusiasmo di Darwin era leggendario …. egli scrisse: ”nessun poeta si è mai sentito più deliziato nel veder pubblicato il suo primo poema, di me quando vidi nella rivista Illustrations of British Insects le parole magiche, ‘catturato da C.Darwin, Esq.’”


Fanny rimproverava Charles, lamentandosi del fatto che lui preferisse gli scarafaggi a lei! Gli scrisse: ”Perché non sei tornato a casa per Natale? Immagino che I tuoi cari Scarafaggi ti abbiano trattenuto! Se ti avessi scritto di aver trovato un esemplare di Scrofulum morturorum tu saresti tornato a casa velocemente!” Chiaramente non deve essere stato bello per Fanny sapere che Charles fosse più interessato agli scarafaggi che a lei!


Glutton Club”

Charles aveva creato un Dining club chiamato: Glutton Club. I membri si incontravano una volta la settimana per mangiare carni di animali “ mai gustati da palati umani”

Infatti il gruppo gustava ogni settimana piatti del tipo:

Bollito di Tarabuso”

Frittura di Falco”

Rane in fricassea”

Donnola al curry”

Il gruppo si sciolse dopo aver mangiato “Allocco arrosto” le cui carni dure e molto piccanti, causarono gravi indigestioni!

Darwin fu comunque sempre uno strano gourmet.

Durante il suo viaggio fece esperimenti culinari molto strani, mangiò armadilli e un anonimo roditore dalle carni color cioccolato, che egli annunciò essere “the best meat I ever tasted”. Assaggiò le tartarughe delle Galapagos e le iguane di terra, che secondo Darwin erano: “hideous animals, but are considered good food”.


Poi gli venne offerta l’opportunità del viaggio. Mentre stava per partire Fanny gli scrisse. ”Tu speri che io non ti dimentichi! Mio caro Charles come potrei dimenticarti! Le molte ore felici che abbiamo passato insieme, quando io ero la tua Housemaid e tu il mio Postillion, non saranno dimenticate, e non avranno mai fine”


Solo quattro mesi dopo, quando Charles arrivò in Brasile, trovo una lettera della sorella che lo informava che Fanny aveva sposato Robert Myddelton Biddulph, un nobile gallese. La notizia distrusse completamente il povero Charles, che stringeva ancora incredulo tra le mani un portamonete che Fanny aveva cucito per lui, dove aveva ricamato la frase: I remain Dr. C. yrs truly Fanny O


Sarebbe stata diversa la vita di Darwin se avesse sposato “la Belle Fanny” anziché “la pia Emma”?



Patrizia Martellini


Potete trovare la versione con immagini sul mio Blog.


Blog Evolve or Die