Cibo in evoluzione

Presso il Centro Filologico Milanese, dal 4 febbraio al 24 giugno una rassegna sull’uomo e il cibo


CIBO IN EVOLUZIONE
Una rassegna ideata e curata da Luciano Tellaroli

Milano Via Clerici 10
info tel. 02/86461430-2689 — fax 02/86462704
www.filologico.it — circolo@filologico.it


“L’uomo è ciò che mangia”: partendo da questo assunto, la rassegna esplorerà la storia del cibo, mettendone in luce gli aspetti biologici (genetica, chimica, alimentazione), antropologici (evoluzione, cultura, arte, filosofia), ecologici (geografia, agricoltura, OGM).

Saremo in un certo senso “onnivori”: ci occuperemo di cibo nelle sue più svariate declinazioni e relazioni. Dalla sua storia, dal cinema alla letteratura, dalla musica alle arti visive, dal costume alla religione.

Pane e alcool saranno trattati in un incontro ‘su misura’ perché così pregnanti nell’immaginario e per il loro valore metafisico. Massimi esperti delle discipline trattate ci condurranno nella storia dell’alimentazione umana (Giuseppe Rotilio e Massimo Montanari) nelle tematiche più attuali e “scottanti”, senza perdere una visione complessiva: uno sguardo unico dal passato al contemporaneo, gettando un occhio ai possibili futuri.

“Parla come mangi”: un grande cuoco ci racconterà con parole “speziate” la sua Cucina.

I ragazzi del Liceo Manzoni presenteranno cortometraggi sulla giornata alimentare “tipo” dei giovani dei nostri giorni.

Sedici appuntamenti imperdibili, aperti e chiusi da Edoardo Boncinelli. Tra questi, dodici sperimenteranno la formula “cena a tema”, in cui si avrà l’occasione di degustare il cibo di cui si è parlato. Il dialogo continua…

Expo 2015, presieduta da Diana Bracco, illustrerà il progetto dell‘Esposizione Universale di Milano “Nutrire il pianeta. Energia per la vita”.


CIRCOLO FILOLOGICO MILANESE
fondato nel 1872 — ente morale culturale
Palazzo Liberty — Via Clerici 10 — 20121 Milano

L‘ingresso alla rassegna è gratuito fino ad esaurimento posti.
Le cene, da prenotare, sono al costo di Euro 25.

In allegato il programma
423
423.pdf (305 KB)