Confini Aperti. Sul rapporto esterno/interno in biologia

Roma, 11-12 febbraio 2011Sapienza – Università di Roma, Villa Mirafiori, via Carlo Fea 2Confini ApertiSul rapporto esterno/interno in biologiaNell’attuale ricerca biologica, i confini tra “interno” ed “esterno” appaiono sempre più “aperti”. Nasce da qui l’esigenza di un confronto con il nuovo quadro epistemologico che va configurandosi nelle scienze del vivente e nelle categorie interpretative tradizionali del metodo e dei linguaggi



Roma, 11-12 febbraio 2011

Sapienza – Università di Roma, Villa Mirafiori, via Carlo Fea 2

Confini Aperti
Sul rapporto esterno/interno in biologia


Nell’attuale ricerca biologica, i confini tra “interno” ed “esterno” appaiono sempre più “aperti”. Nasce da qui l’esigenza di un confronto con il nuovo quadro epistemologico che va configurandosi nelle scienze del vivente e nelle categorie interpretative tradizionali del metodo e dei linguaggi scientifici.
Il Convegno prenderà in considerazione la transizione avvenuta nella filosofia della biologia rispetto ai canoni dell’epistemologia classica, con particolare riguardo per l’espansione del paradigma evoluzionista, al cui interno oggi si situano esplicitamente i temi dello sviluppo e le indagini sulla cognizione, sia animale che umana.
È, infatti, proprio dalla confluenza delle ricerche in ecologia, biologia dello sviluppo e neuroscienze cognitive, intese sempre più come un sistema disciplinare integrato, che appare emergere una nuova e stimolante prospettiva teorica su temi storicamente connaturati con l’evoluzionismo e ormai classici, consentendo di affrontare sotto nuova luce anche i legami tra evoluzione biologica e culturale.


 

Programma

11 febbraio
Saluti della Preside di Facoltà Marta Fattori
Saluti Direttore del Dipartimento Stefano Petrucciani
Presentazione del Centro Interuniversitario RESViva
presiede Maria Turchetto

Livelli embricati del concetto d’ambiente tra scienza e filosofia
Elena Gagliasso

Strutture e condizioni di vita in Lamarck e Darwin
Giulio Barsanti e Barbara Continenza

Interno/esterno nell’organizzazione gerarchica della vita
Marcello Buiatti

Pausa
presiede Saverio Forestiero

Un confine mobile: la dialettica fra selezione esterna e interna nel pensiero sull’evoluzione
Silvia Caianiello 

Un ‘modello zero’ in biologia dello sviluppo
Alessandro Minelli

Vivere insieme: una sconfinata simbiosi
Pietro Ramellini

Flussi di nutrienti e informazione negli ecosistemi
Manuela Giovannetti


12 febbraio
presiede Aldo Fasolo

Interno/esterno tra psicologia e neuroscienze cognitive
Carmela Morabito

Percezione e azione: lo spazio e le azioni degli altri rappresentate nel mio sistema cerebrale motorio
Leonardo Fogassi

Il cannocchiale galileiano dell’evoluzionismo. Il rapporto gene/fenotipo e l’ambiguità delle analogie in
biologia
Emanuele Coco



Locandina e programma dell’evento sono scaricabili presso:
http://www.resviva.it/plugin/home/articles/show/Confini_Aperti