Dagli insetti al Jumbo Jet

Dalla minuscola zanzara al gigantesco aereo di linea, tutto ciò che vola obbedisce ai principi dell’aerodinamica. In questo fortunatissimo libro, finalmente disponibile in lingua italiana, Henk Tennekes spiega come volano macchine ed esseri viventi: che misura devono avere le loro ali; quanta energia richiedono i loro viaggi; come fanno ad attraversare deserti e oceani; come atterrano, decollano e planano. L’autore


Dalla minuscola zanzara al gigantesco aereo di linea, tutto ciò che vola obbedisce ai principi dell’aerodinamica. In questo fortunatissimo libro, finalmente disponibile in lingua italiana, Henk Tennekes spiega come volano macchine ed esseri viventi: che misura devono avere le loro ali; quanta energia richiedono i loro viaggi; come fanno ad attraversare deserti e oceani; come atterrano, decollano e planano. L’autore propone un’originale introduzione al volo sfruttando le affascinanti analogie tra natura e tecnologia. Sebbene presentino numerose differenze, gabbiani e Jumbo jet seguono i medesimi principi aerodinamici: l’evoluzione biologica e quella tecnologica mostrano straordinari parallelismi. Tennekes illustra la scienza del volo attraverso confronti, esempi, grafici, equazioni e aneddoti. L’autore sottolinea gli aspetti evolutivi del volo in natura e in ingegneria: dalla descrizione delle incredibili prodezze della pittima minore all’analisi della convergenza tra i moderni jet di linea prodotti sia da Boeing sia da Airbus; da una discussione sul metabolismo energetico (che mette a confronto Lance Armstrong e un ciclista dilettante) a un approccio innovativo all’aerodinamica della resistenza e dei vortici d’estremità. Nella sua trattazione Tennekes si avvale delle ultime scoperte sulla migrazione degli uccelli, dei recenti studi condotti nella galleria del vento e dei dati relativi ai nuovi aerei di linea.

La scheda del libro