Dalla pietra al mouse

5 maggio – 27 giugno 2011 Museo Regionale di Scienze Naturali di TorinoDalla pietra al mouse. Co-evoluzione di uomini e strumenti In occasione della “Settimana della Scienza 2011”, promossa dal Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, il MRSN propone “Dalla pietra al mouse. Co-evoluzione di uomini e strumenti”, mostra antropologica sull’evoluzione. Già realizzata dall’Associazione culturale I.S.A. (International Survival Association) per


5 maggio – 27 giugno 2011
Museo Regionale di Scienze Naturali di Torino
Dalla pietra al mouse. Co-evoluzione di uomini e strumenti

In occasione della “Settimana della Scienza 2011”, promossa dal Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, il MRSN propone “Dalla pietra al mouse. Co-evoluzione di uomini e strumenti”, mostra antropologica sull’evoluzione.

Già realizzata dall’Associazione culturale I.S.A. (International Survival Association) per conto della Regione Piemonte nell’ambito delle edizioni 2004 e 2006 di Experimenta, oggi la mostra è presentata con un allestimento rinnovato e un percorso aggiornato e arricchito grazie al contributo della Fondazione CRT.

L’esposizione “Dalla pietra al mouse” inizia con un quadro d’insieme cronologico, che rappresenta gli ultimi 4 milioni di anni, e continua con un percorso dedicato all’ominazione, corredato da elementi fossili e di cultura materiale preistorica ed etnica.
La linea guida della prima sezione, illustrata sul pavimento, è la “camminata fossile di Laetoli”, sito archeologico in Tanzania. Essa conduce a quattro grandi tappe dedicate ai primi ominidi fino al grande “balzo in avanti” al paleolitico superiore, al neolitico e all’età del bronzo.
La rappresentazione salta volutamente il periodo “storico” (5 mila anni) e riprende nella seconda sezione per illustrare l’ultimo secolo, dedicato in chiave etnologica alla preistoria ancora presente (gli ultimi cacciatori-raccoglitori), per finire nell’attualità con il tema “Sopravvivenza”, che ripropone gli stessi attrezzi utilizzati un tempo oggi rivisitati e tecnologici, per sottolineare la persistenza del passato in alcuni sport ed equipaggiamenti “outdoor” moderni.
Gli utensili e i manufatti esposti sono repliche di Archeologia Sperimentale nella prima sezione e originali nella seconda.


Tutte le informazioni

Periodo di apertura al pubblico
Dal 5 maggio al 27 giugno 2011

Orario
Tutti i giorni: 10 – 19
Chiuso il martedì

Informazioni
Biglietteria MRSN: 011 4326354
Numero verde InfoMuseo: 800 329 329
www.experimenta.to.it