Darwin Day di Correggio

Scienza e tecnica tra entusiasmi e paure” : Vecchi schematismi di accettazione semplicistica e di paura irragionevole della scienza ci fanno entrare nel futuro “a marcia indietro”

Con l’inizio di questo secolo sta maturando una nuova forma di società, una società della conoscenza. È una specie sociale in parte già nuova e in parte capace di suscitare ulteriori, radicali novità. Di fronte a sfide nuove, l’esito favorevole per ciascuno di noi e di coloro che verranno non è scontato: dipenderà dalla nostra capacità di governare la ricerca. Ma la nostra visione del mondo e di noi stessi resta ancora quella tradizionale. Vecchi schematismi ci frenano e ci fanno entrare nel futuro “ a marcia indietro”. S’impone, perciò, un profondo e spregiudicato ripensamento dell’intera cultura della modernità, prendendo le distanze, in generale, da buona parte del nostro modo abituale di pensare. Possiamo, così, individuare una contrapposizione netta da superare risolutamente, quella tra una visione positivistica e una negativistica. In particolare, possiamo articolare queste visioni come veri e propri miti, rispettivamente, tecnofrenici (accettazione semplicistica) e tecnofobici (paura irragionevole).

 

sabato 9 febbraio
ore 17.00
Sala Conferenze Palazzo. Principi
Conferenza del prof. Andrea Cerroni, docente di Sociologia della scienza e Società della conoscenza all’ Università di Milano Bicocca.

Mattino e al pomeriggio
spettacolo itinerante di animazione per le vie del centro
Il vaccone geneticamente modificato
a cura della compagnia teatrale “Gli Spavaldi”.

Cena-simposio, ore 20.00
Alla scoperta di nuovi sapori, anzi, di antichi
Ristorantino del Borgo, Mandrio di Correggio

Darwin Day promosso da:
Associazione culturale AL SIMPOSIO e Biblioteca Comunale di Correggio

Per informazioni:
Associazione AlSimposio: alsimposio@tiscali.it
Biblioteca Comunale Correggio: tel. 0522 69.32.96

Da sotto è scaricabile la locandina dell’evento

3491
3491.pdf (618 KB)