Darwin teorico del postumano

Darwin teorico del postumano. Natura, artificio, biopolitica Cristian Fuschetto2010, 141 p., brossura Editore Mimesis (collana Postumani) Darwin inventa una nuova grammatica del vivente e le biotecnologie ne sono una delle più convincenti conferme sperimentali. A partire dal concetto di “fabbricabilità” delle specie, vengono qui messi in luce alcuni degli esiti più controversi della teoria darwiniana, al cui cospetto sia la


Darwin teorico del postumano. Natura, artificio, biopolitica
Cristian Fuschetto
2010, 141 p., brossura
Editore Mimesis (collana Postumani)

Darwin inventa una nuova grammatica del vivente e le biotecnologie ne sono una delle più convincenti conferme sperimentali. A partire dal concetto di “fabbricabilità” delle specie, vengono qui messi in luce alcuni degli esiti più controversi della teoria darwiniana, al cui cospetto sia la natura sia l’uomo diventano altrettanti momenti di un unico, dinamico, processo di fabbricazione.

Indice

Cap. 1 – Un laboratorio di forme sperimentali
§ 1.: Le condizioni implicite della vita: selezionabilità, sperimentalità, fabbricabilità
§ 2. Potenziale creativo della selezione darwiniana
§ 3. «Animali artificiali». Darwin vs. Wallace
§ 4. La soglia di discontinuità biotecnologica

Cap. 2 – Nascita dell’antropotecnica. Ontologia e sociobiologia dell’artefattuale
§ 1. Quel che resta della betulla di Heidegger
§ 2. «Artefatti biotici», Artificial life e «algenia»: tanto rumore per (quasi) nulla
§ 3. L’uomo sperimentale
§ 4. Il socialdarwinismo di Darwin
§ 5. Ambigue diagnosi
§ 6. Effetto reversivo dell’evoluzione
§ 7. Nascita dell’antropotecnica

Cap. 3 – I serragli dell’umanesimo
§ 1. L’esperimento di Nietzsche
§ 2. I mostri di Darwin e i mostri di Derrida
§ 3. Darwin teorico del postumano
§ 4. Vita e/è artificio. Un appunto sull’«ecotecnia» di Jean‐Luc Nancy
§ 5. Umanisti con la svastica

 

Cristian Fuschetto, dottore di ricerca, svolge attività di ricerca presso il dipartimento di Filosofia “A. Aliotta” dell’Università “Federico II” di Napoli. Fa parte del comitato di redazione di Scienza&Società (Pristem-Bocconi), S&F_ (www.scienzaefilosofia.it) e Scienza&Arte (www.scienzaearte.it). Autore di numerosi saggi, ha pubblicato Fabbricare l’uomo. L’eugenetica tra biologia e ideologia (Roma, 2004) e ha curato il volume Robot. Scienza e coscienza delle macchine (Napoli, 2009).