Evoluti si nasce?

L’invito è valido per due persone, su prenotazione obbligatoria  che si può effettuare telefonando dalle 9.00 alle 17.00 ai numeri 0636082115 – 0636082134 oppure inviando una mail a laura.clementi@bioparco.it specificando la serata di preferenza e il nominativo di riferimento della prenotazione.  Il programma delle due serate, a ingresso libero, prevede: • ore 20.30 – Spettacolo teatrale Processo a Darwin in

L’invito è valido per due persone, su prenotazione obbligatoria  che si può effettuare telefonando dalle 9.00 alle 17.00 ai numeri 0636082115 – 0636082134 oppure inviando una mail a laura.clementi@bioparco.it specificando la serata di preferenza e il nominativo di riferimento della prenotazione.

 

Il programma delle due serate, a ingresso libero, prevede:

ore 20.30Spettacolo teatrale Processo a Darwin in cui Maurizio Micheli vestirà i panni del Presidente del Tribunale, Gerolamo Alchieri quelli di Charles Darwin, Roberto Attias quelli del Pubblico Ministero e Lucia Bendia quelli dell’Avvocato della Difesa. Lo spettacolo strutturato come un processo penale con i capi d’accusa, il dibattimento, le arringhe e ovviamente l’imputato, il naturalista Charles Darwin, vede la regia di Riccardo Cavallo e il testo di Giovanni Carrada.

ore 21.30Talk show dal titolo L’evoluzione del sesso in cui lo psicologo evoluzionista Andrea Camperio Ciani (docente all’Università di Padova) e Maurizio Micheli, nei panni di un intervistatore scettico e diffidente, affronteranno l’argomento dell’omosessualità in chiave evolutiva, rispondendo a quesiti come: ‘l’omosessualità rientra nella selezione naturale?’.
Il talk show prende spunto dal recente studio portato avanti da un gruppo di ricercatori italiani dell’Università di Padova fra cui lo stesso Prof. Camperio Ciani che afferma: «Questa scoperta in qualche modo rovescia gli stereotipi comuni per i quali gli omosessuali sono discriminati perchè contro-natura. Il nostro studio sembra invece spiegare che fanno parte di un disegno evoluzionistico assolutamente naturale, che punta ad aumentare la fecondità».

Lungo il percorso verranno esposti alcuni lavori tratti dal progetto di ricerca “Siamo Animali”, sviluppato nei corsi di grafica e multimedia dell’Istituto Quasar Design University Roma (Direzione Generale: Silvia Benedetti de Cousandier), coordinato e diretto dal prof. arch. Rosario Marrocco (Direzione Didattica e Scientifica). Una campagna sociale che vuole sensibilizzare l’opinione pubblica alle tematiche legate all’ambiente e agli animali per conservare e rispettare ciò che abbiamo e che dovrà restare.