EVOLUZIONE A SCUOLA e l’arte di (non) insegnare

Lascio la parola a un brano del testo che riportiamo:questo libro… si propone da una parte a educatori, insegnanti, studenti di scienze della formazione, ricercatori didattici, formatori, a riflettere criticamente sulla propria pratica professionale, dall’altra a esperti di evoluzione e di epistemologia, operatori della comunicazione scientifica cui sta a cuore la comprensione di quelle idee scientifiche da parte di tutti;


Lascio la parola a un brano del testo che riportiamo:
questo libro… si propone da una parte a educatori, insegnanti, studenti di scienze della formazione, ricercatori didattici, formatori, a riflettere criticamente sulla propria pratica professionale, dall’altra a esperti di evoluzione e di epistemologia, operatori della comunicazione scientifica cui sta a cuore la comprensione di quelle idee scientifiche da parte di tutti; perché, come scrive Telmo Pievani nella prefazione, il libro “tiene insieme dentro un’unica trincea tre livelli che troppo frequentemente viaggiano disgiunti: quello dei contenuti delle teorie scientifiche considerate, quello dei modelli epistemologici sottesi e quello dei processi di formazione.”

Il sito di Marcello Sala è www.marcellosala.it, visitatelo!

Paolo Coccia

207
207.doc (115 KB)