Evoluzione: caso o progetto?

Interessante e attualissima conferenza/dibattito organizzata dall’ Università degli studi di Bologna. Il tema: “L’uomo dovrà considerarsi come prodotto fortuito dell’evoluzione oppure dovrà essere visto come il suo sbocco necessario?” Considerazioni e discussioni sulla teoria evolutiva al prossimo appuntamento con i Mercoledì in Università.Stefano Dalla Casa Dal sito web dell’Università riporto quanto segue: Il prof. Fiorenzo Facchini, docente di Paleontologia umana

Interessante e attualissima conferenza/dibattito organizzata dall’ Università degli studi di Bologna. Il tema: “L’uomo dovrà considerarsi come prodotto fortuito dell’evoluzione oppure dovrà essere visto come il suo sbocco necessario?” Considerazioni e discussioni sulla teoria evolutiva al prossimo appuntamento con i Mercoledì in Università.

Stefano Dalla Casa

Dal sito web dell’Università riporto quanto segue:

Il prof. Fiorenzo Facchini, docente di Paleontologia umana all’Università di Bologna, all’interno di una sua recente pubblicazione pone una domanda significativa: “l’uomo dovrà considerarsi come prodotto fortuito dell’evoluzione oppure dovrà essere visto come il suo sbocco necessario?”

Sarà dedicato alla ricerca di una risposta a questo delicato questito il prossimo incontro del ciclo di conferenze “Mercoledì in Università”, dal titolo “Evoluzione. Caso o progetto”, previsto per mercoledì 11 aprile, alle ore 21, presso l’Aula Barilla della Facoltà di Economia (Piazza Scaravilli, 2).

Animatori del dibattito saranno lo stesso prof. Fiorenzo Facchini e il prof. Sandro Cavicchi, docente di Genetica evolutiva. Introduce e modera la prof.ssa Rita Casadio, docente di Biofisica-Bioinformatica.

L’iniziativa è promossa dal Centro San Domenico e dal Centro Universitario Cattolico “San Sigismondo” in collaborazione con l’Associazione Italiana Docenti Universitari, Bologna (AIDU).