Evoluzione e Biodiversità Umana

Tema del convegnoIl tema dell’origine della specie umana e della sua evoluzione, così come quello della diversità biologica delle popolazioni umane viventi (la ‘biodiversità umana’) rivestono un grande interesse nella società attuale, in quanto sono argomenti dai quali ci sentiamo coinvolti in maniera diretta. Molto spesso, tuttavia, la percezione che l’opinione pubblica ha dell’evoluzione umana (ma anche della diversità) è

Tema del convegno

Il tema dell’origine della specie umana e della sua evoluzione, così come quello della diversità biologica delle popolazioni umane viventi (la ‘biodiversità umana’) rivestono un grande interesse nella società attuale, in quanto sono argomenti dai quali ci sentiamo coinvolti in maniera diretta.

Molto spesso, tuttavia, la percezione che l’opinione pubblica ha dell’evoluzione umana (ma anche della diversità) è condizionata da pregiudizi e influenzata da luoghi comuni che rischiano di falsarne la corretta interpretazione deformandone  il reale significato.

Questo è tanto più vero per quello che riguarda il tema della diversità biologica delle popolazioni umane viventi, che, aldilà degli aspetti di interesse scientifico che può suscitare, influenza anche aspetti del vivere quotidiano nella nostra società sempre più multiculturale.

I protagonisti che, da prospettive diverse anche se spesso in interazione, si occupano di aspetti della comunicazione al pubblico si possono identificare nelle istituzioni universitarie, dove i temi sono oggetto di didattica e di ricerca; nei musei scientifici (musei di antropologia o esposizioni tematiche in musei naturalistici, mostre, …); nella scuola (nonostante la recente ‘revisione’ dei programmi scolastici). Inoltre questi temi sono argomento di libri, articoli di riviste e di giornali ma anche di comunicazione a livello di radio e televisione.

L’Associazione Nazionale Musei Scientifici (ANMS), insieme al Museo di Storia Naturale dell’Università di Firenze, e con la compartecipazione dell’Istituto Italiano di Antropologia (IsITA), organizza un convegno nazionale per discutere di questi temi.

Scopo del convegno è quello di fornire un’ampia panoramica delle modalità con le quali temi come l’evoluzione umana e la diversità delle popolazioni umane viventi possono venire presentati al grande pubblico. Queste modalità sono differenti e complementari, rivolte a soggetti disparati per età e formazione e talvolta utilizzano linguaggi specifici.

Il convegno rappresenta quindi l’occasione di confronto tra questi diversi approcci al fine di facilitarne l’interazione, per identificare i più importanti temi di largo interesse per la società in generale e quelli la cui rilevanza dal punto di vista scientifico e culturale ne richiede l’approfondimento, e per stabilire punti fermi nel quadro delle conoscenze relative alla evoluzione biologica umana.

Il convegno si svolgerà presso il Museo di Storia Naturale dell’Università di Firenze, in via del Proconsolo, 12, a Firenze, nei giorni 11-12 settembre 2008, secondo il programma preliminare indicato sotto.

 

Da sotto è scaricabile il PDF del programma.

3950
3950.pdf (310 KB)