Giocare all’evoluzione 2: Arriva il formichiere!

Imparare la teoria dell’evoluzione attraverso il gioco: la nuova rubrica di Pikaia sulla didattica dell’evoluzione

Giocare all’evoluzione 
di Matteo Bisanti – Aurora Pederzoli – Roberto Guidetti 


“Giocare all’evoluzione” è un progetto nato nel 2011 all’Università di Modena e Reggio Emilia allo scopo di produrre materiali didattici su temi evolutivi che possano essere utilizzati autonomamente da insegnanti di scuola primaria e secondaria.


Giocare all’evoluzione 2:  Arriva il formichiere! – L’importanza del caso nell’evoluzione
Evolversi e sopravvivere, a volte, è solo questione di fortuna. Anche specie meravigliosamente adattate al proprio ambiente devono sottostare al caso e la loro sopravvivenza nel tempo non è mai assolutamente certa. Il caso, infatti, può alterare in modo imprevedibile le condizioni in cui animali, piante e altri esseri viventi vivono.

Destinatari: studenti dalla scuola primaria e secondaria di primo grado
Quali tematiche evoluzionistiche: contingenza, caso, differenze all’interno di una popolazione, eventi catastrofici. 
Che cosa serve: 1 rotolo di nastro biadesivo, numerosi tappi di bottiglia di diversi colori, 1 cartellone grande colorato.
Durata: da 20 minuti a 1 ora
Il logo del progetto è di Mariagrazia Portera.


Arriva il formichiere