Gli scimpanzè e la morte

Gli scimpanzè ci hanno abituato spesso ad assumere comportamenti molto simili a quelli umani: oltre ad utilizzare consapevolmente strumenti per la caccia (Pikaia ne ha parlato qui) e a trasmettere per via culturale le innovazioni e le tecniche per la ricerca del cibo (Pikaia ne ha parlato qui), alcune popolazioni hanno dimostrato perfino di controllare la paura del fuoco (Pikaia

Gli scimpanzè ci hanno abituato spesso ad assumere comportamenti molto simili a quelli umani: oltre ad utilizzare consapevolmente strumenti per la caccia (Pikaia ne ha parlato qui) e a trasmettere per via culturale le innovazioni e le tecniche per la ricerca del cibo (Pikaia ne ha parlato qui), alcune popolazioni hanno dimostrato perfino di controllare la paura del fuoco (Pikaia ne ha parlato qui). Ma, da quello che emerge dalle pagine della rivista Current Biology, c’è di più: queste antropomorfe hanno una consapevolezza della morte molto più accentuata di quanto si credesse finora.

La rivista pubblica infatti due articoli che trattano l’argomento, condotti in contesti molto diversi: il primo in un parco faunistico in Gran Bretagna, mentre il secondo su un gruppo di scimpanzè nella riserva di Bossou, in Guinea. La prima vicenda riguarda la morte di un’anziana femmina che è stata vegliata dall’intero gruppo per alcuni giorni prima del decesso, ricevendo numerose attenzioni da parte dei compagni. Dopo la morte, la figlia più anziana ha trascorso la notte con il corpo della madre e, quando è stato rimosso il cadavere, per alcuni giorni nessun individuo è andato ad occupare il luogo in cui, solitamente, si riposava la defunta.

Il secondo studio si è occupato del comportamento di due madri in seguito alla morte dei loro piccoli: entrambe le femmine hanno continuato a prendersi cura dei propri piccoli per settimane dopo il decesso e si sono staccate da loro solamente dopo che i corpi si erano ormai mummificati (nella foto).

Sembra che gli scimpanzè percepiscano il decesso di uno stretto parente in maniera dolorosa, modificando i propri comportamenti, e che abbiamo una consapevolezza della morte molto sviluppata. La comparsa di questo forte sentimento, considerato (erroneamente) tipicamente ed esclusivamente umano, potrebbe quindi avere radici molto più antiche di quanto ritenuto finora.

Qui un video di Discovery News che mostra i comportamenti degli scimpanzè descritti negli articoli.

Andrea Romano


Riferimenti:

James R. Anderson, Alasdair Gillies, Louise C. Lock. Pan thanatology. Current Biology, 2010; 20 (8): R349-R351 DOI: 10.1016/j.cub.2010.02.010

Dora Biro, Tatyana Humle, Kathelijne Koops, Claudia Sousa, Misato Hayashi and Tetsuro Matsuzawa. Chimpanzee mothers at Bossou, Guinea carry the mummified remains of their dead infants. Current Biology, 2010; 20 (8): R351-R352 DOI: 10.1016/j.cub.2010.02.031