Human Paleoneurology

Appena pubblicato un libro su evoluzione umana ed evoluzione cerebrale, utile per professori, ricercatori e studenti


Nella serie Springer in Bio-/Neuroinformatics è stato appena pubblicato un volume intitolato “Human Paleoneurology“, in cui sono stati raccolti articoli di revisione su temi associati all’evoluzione cerebrale. Come dice sempre Ralph Holloway, un calco endocranico sarà poca cosa, ma è davvero l’unica evidenza diretta che abbiamo dell’evoluzione del cervello. Nel libro ci sono molte informazioni metodologiche, su anatomia digitale e morfometria computerizzata. Ci sono poi le parti dedicate all’evoluzione umana, alla paleoantropologia, e alla craniologia funzionale. Si passa infine agli aspetti multidisciplinari dell’archeologia cognitiva e della neuroarcheologia. 

Il libro è pensato come strumento didattico, per integrare corsi e lezioni, e per dare una prospettiva generale a chi si vuole avvicinare alla paleoneurologia, facendosi una idea delle tematiche e delle problematiche attuali. Ecco un indice dei capitoli e degli autori: 1. Paleoneurology resurgent! (Ralph Holloway, Columbia University); 2. Neuroscience and human brain evolution (Laura Reyes and Chet Sherwood, The George Washington University); 3. Computed tools for paleoneurology (Philipp Gunz, Max Planck Institute for Evolutionary Anthropology); 4. Functional craniology and brain evolution (Emiliano Bruner, Centro Nacional de Investigación sobre la Evolución Humana); 5. Human brain evolution: ontogeny and phylogeny (Simon Neubauer, Max Planck Institute for Evolutionary Anthropology); 6. Paleoneurology and behaviour (Natalie Uomini, University of Liverpool); 7. Neuroarchaeology (Dietrich Stout and Erin Hecht, Emory University); 8. Cognitive archaeology and the cognitive sciences (Frederick Coolidge, Thomas Wynn, Karenleigh Overmann, and James Hicks, University of Colorado, Colorado Springs); Appendix 1: Techniques for studying brain structure and function (Erin Hecht and Dietrich Stout, Emory University); Appendix 2: A digital collection of hominoid endocasts (José Manuel de la Cuétara, Universidad Autónoma de Madrid). 

Lo trovate sul sito della Springer e su Amazon.