Il creazionismo in un pubblico Museo di Storia Naturale?

Egr. avv. Andrea ArcaiAssessore alla CulturaComune di BresciaPiazza della Loggia 125100 Bresciae, p.c.Egr. dott.Paolo SchirolliMuseo Civico di Storia NaturaleVia Ozanam 425100 BresciaTorino, 14 luglio 2009Oggetto: conferenze creazioniste(Pikaia ne ha parlato qui – Ocasapiens di Sylvie Coyaud qui)Egregio Assessore,    Il Consiglio Direttivo dell’Associazione Nazionale Musei Scientifici è stato sollecitato da numerosi soci che sono venuti a conoscenza, grazie a vari mezzi di comunicazione

Egr. avv. Andrea Arcai
Assessore alla Cultura
Comune di Brescia
Piazza della Loggia 1
25100 Brescia

e, p.c.
Egr. dott.Paolo Schirolli
Museo Civico di Storia Naturale
Via Ozanam 4
25100 Brescia

Torino, 14 luglio 2009

Oggetto: conferenze creazioniste

(Pikaia ne ha parlato qui – Ocasapiens di Sylvie Coyaud qui)

Egregio Assessore,

   Il Consiglio Direttivo dell’Associazione Nazionale Musei Scientifici è stato sollecitato da numerosi soci che sono venuti a conoscenza, grazie a vari mezzi di comunicazione (web, quotidiani, settimanali), delle tre conferenze creazioniste recentemente tenute da un ingegnere elettronico, Stefano Bertolini, presso l’Auditorium del Museo di Scienze Naturali di Brescia.

 A nome del Consiglio Direttivo esprimo il profondo rammarico nei confronti di iniziative di questo tipo che, per il loro carattere antiscientifico, antistorico e anticulturale, non possono che danneggiare gravemente l’immagine di un’istituzione così prestigiosa come il Museo di Scienze Naturali di Brescia, da anni nostro socio istituzionale. Premesso che l’Amministrazione Comunale può decidere l’utilizzo dell’Auditorium nel modo che ritiene opportuno, spiace che l’iniziativa sopra citata inevitabilmente interferisca con gli obiettivi scientifici del Museo.

 Voglia gradire i più cordiali saluti.

Il Presidente
prof. Giacomo Giacobini

325
325.pdf (30 KB)