Il diavolo nei dettagli

Thomas Henry HuxleyIL DIAVOLO NEI DETTAGLISaggi sull’agnosticismocuratore: Romolo Giovanni Capuanotraduttore: Romolo Giovanni Capuanoprefazione di Telmo Pievani€ 18,00pagg. 174ISBN 978-88-6218-701-5formato: 14,5×20,5, brossura rilegata con alettePubblicazione: ottobre 2009Edizioni Melquiades/BookTimeL’AUTOREThomas Henry Huxley fu uno dei più noti scienziati naturali dell’Ottocento. Nel 1851 incontrò Charles Darwin e divenne uno strenuo sostenitore delle sue teorie fino ad acquisire il nomignolo di “mastino di Darwin”. Innovatore

Thomas Henry Huxley
IL DIAVOLO NEI DETTAGLI
Saggi sull’agnosticismo

curatore: Romolo Giovanni Capuano
traduttore: Romolo Giovanni Capuano
prefazione di Telmo Pievani
€ 18,00
pagg. 174
ISBN 978-88-6218-701-5
formato: 14,5×20,5, brossura rilegata con alette
Pubblicazione: ottobre 2009
Edizioni Melquiades/BookTime

L’AUTORE
Thomas Henry Huxley fu uno dei più noti scienziati naturali dell’Ottocento. Nel 1851 incontrò Charles Darwin e divenne uno strenuo sostenitore delle sue teorie fino ad acquisire il nomignolo di “mastino di Darwin”. Innovatore in biologia, Huxley dedicò la vita ad attaccare il clericalismo che, in Inghilterra e nel resto del mondo, si opponeva strenuamente alle ragioni della scienza. Criticò aspramente l’ortodossia e le credenze religiose dell’epoca che, a suo avviso, non erano suffragate da alcuna prova concreta. Fu l’inventore del termine “agnosticismo” cui diede un significato ben preciso, che ha ispirato molti scrittori e filosofi (tra cui Robert Ingersoll, Bertrand Russell e, recentemente, Richard Dawkins).

IL LIBRO
Huxley scrisse moltissimo, specialmente di scienze naturali. Molti sono, però, i saggi dedicati alle discussioni religiose in cui, con tono polemico e irriverente, tentò di spogliare i Testi Sacri delle loro pretese di infallibilità, esaminandoli in maniera certosina alla luce delle acquisizioni del metodo storico-critico e delle conoscenze di fisiologia e paleontologia. Particolarmente innovatori gli scritti dedicati all’agnosticismo, che stimolano un duplice interesse: filologico, perché testimoniano della nascita di un atteggiamento che oggi ha ancora molta presa; contenutistico, perché enunciano un metodo di analisi della religione e una serie di applicazioni concrete, tuttora straordinariamente validi. Conosciuti in tutto il mondo, ma mai tradotti in italiano, Edizioni Melquíades propone cinque saggi di Huxley sull’agnosticismo, preceduti da un’introduzione.

IL CURATORE
Romolo Giovanni Capuano è sociologo e dottorando in criminologia. Ha pubblicato Turpia. Sociologia del turpiloquio e della bestemmia, Costa & Nolan (2007). Ha, tra l’altro, tradotto e curato Lettere dalla Terra di Mark Twain, Liberilibri (2004) e Dio non è onnipotente. Le contraddizioni della Bibbia di William H. Burr, Stampa Alternativa (2008).

www.edizionimelquiades.it
info@edizionimelquiades.it