Il programma del Darwin Day 2008 di Milano

E’ finalmente disponibile e scaricabile il programma del Darwin Day 2008 di Milano: “La Natura Addomesticata“. L’evento, giunto alla sua quinta edizione, è organizzato dal Museo Civico di Storia Naturale di Milano e dall’Associazione Didattica Museale di Milano e si svolgerà tra il 12 e il 17 febbraio in numerose sedi dislocate in tutta la Lombardia.

Giunto alla sua quinta edizione il Darwin Day di Milano è diventato a pieno titolo un atteso appuntamento annuale della vita culturale della città e, grazie al coinvolgimento di un numero crescente di altre sedi in Lombardia, si consolida come la più importante iniziativa regionale dedicata all’evoluzione. Come ogni anno i protagonisti del dibattito evoluzionistico internazionale si confronteranno fra loro e con il pubblico. In vista delle celebrazioni del bicentenario darwiniano del 2009 la manifestazione come d’abitudine abbraccerà linguaggi diversi e sarà composta non soltanto dalle sessioni di convegno, ma anche da serate a tema, spettacoli, laboratori per bambini e per ragazzi. Lo stile divulgativo, misto agli approfondimenti, sarà calibrato per un pubblico curioso, non necessariamente di addetti ai lavori, con particolare attenzione agli studenti delle scuole superiori e agli universitari, nell’intento di coltivare l’interesse per la cultura scientifica in un paese dove ancora essa non sembra adeguatamente valorizzata.

Quando osserviamo gli individui di una stessa varietà o sottovarietà di vegetali coltivati o di animali allevati dall’uomo fin dai tempi più remoti, la prima cosa che ci colpisce è il fatto che essi differiscono tra di loro molto più degli individui appartenenti a qualsiasi specie o varietà alla stato naturale”. Così inizia il primo capitolo dell’Origine delle specie di Charles Darwin che appunto si intitola “La variazione allo stato domestico”. L’addomesticamento, cioè l’incrocio selettivo di piante e animali da parte dell’uomo, è stato uno dei punti di partenza per le riflessioni del grande naturalista inglese, che capì le analogie esistenti fra la selezione artificiale praticata dagli allevatori e la selezione naturale operante allo stato selvatico. L’edizione 2008 è dedicata a questo tema affascinante degli studi evoluzionistici: capire in quali modi la specie umana, dall’invenzione dell’agricoltura fino agli organismi geneticamente modificati, ha imparato ad “addomesticare la natura” per i propri fini, modificandone gli equilibri e mescolando le carte del “naturale” e dell’“artificiale”. Un tema cruciale che connette l’evoluzione della vita con i grandi scenari dell’evoluzione della biosfera e coinvolge inevitabilmente la questione delicata dei rapporti fra la specie umana e l’ambiente.

Chi non potrà essere presente al compleanno di Darwin al Museo Civico di Storia Naturale, e nelle altre sedi cittadine e lombarde dove si terranno gli incontri, potrà seguirlo in diretta dalle pagine web di Pikaia (www.pikaia.eu), il portale italiano dedicato all’evoluzione. Dunque, pronta per essere protagonista, mentre ci avviciniamo sempre più al fatidico giro di boa dei due secoli, anche quest’anno Milano augura

BUON COMPLEANNO, MR.DARWIN !

 

Da qui sono reperibili tutte le informazioni.

L’intero programma è scaricabile in formato PDF da sotto.

3464
3464.pdf (178 KB)