La fabbrica dei dinosauri

Il 30 ottobre, a Milano, continuano le conferenze collaterali alla mostra “Spinosauro. Il gigante perduto del Cretaceo”. I relatori saranno Simone Maganuco e Massimo Temporelli


Venerdì 30 ottobre 2015, ore 18,30
Conferenza a Palazzo Dugnani, via Manin 2 – Milano
LA FABBRICA DEI DINOSAURI

Le ossa fossili appartenute agli animali del passato vengono spesso ritrovate incomplete dai paleontologi, rendendo difficile il lavoro di ricostruzione dello scheletro e dell’aspetto in vita dell’animale. Come fare allora a ricreare in modo attendibile le parti mancanti e a fare in modo che le informazioni contenute nei reperti, anche quelli più delicati, non vadano perdute? Una scansione dei fossili tramite TAC può rivelarsi molto utile. I file digitali che ne risultano vengono elaborati fino a ottenere copie virtuali dei reperti che possono essere archiviate, studiate (anche a distanza), duplicate e addirittura stampate in 3D per ricreare concretamente il fossile o persino un gadget a tema. Durante l’incontro verranno illustrati i vari utilizzi di queste tecnologie all’avanguardia, portando come esempio

Relatori:
SIMONE MAGANUCO – Museo di Storia Naturale di Milano (co-curatore della mostra)
MASSIMO TEMPORELLI – The FabLab

Introduce:
Alessandro Carpana – Presidente Associazione Paleontologica APPI

Si tratta del sesto incontro di un ciclo di conferenze divulgative, della durata di circa un’ora, che si tengono nella prestigiosa sala del Tiepolo di Palazzo Dugnani, a supporto della mostra “Spinosaurus. Il gigante perduto del Cretaceo” in programma fino al 10 gennaio 2016 e in collaborazione con l’Associazione Paleontologica A.P.P.I. L’accesso alla sala conferenze è libero, fino a esaurimento posti.


INFO CONFERENZE
Associazione Paleontologica A.P.P.I. – www.paleofans.com – info@appi.pr.it
Geo-Model – ufficiostampa@geomodel.it – Eleonora Barabaschi T. 333 3340018 – Daniela Morelli T. 347 1590855

INFO MOSTRA
Aperto tutti i giorni: lunedì dalle 9:30 alle 13:30 – martedì, mercoledì, venerdì, sabato e domenica dalle 9.30 alle 19:30 – giovedì dalle 9:30 alle 22:30 (ultimo ingresso un’ora prima della chiusura).

Visite guidate e attività didattiche a cura di Associazione Didattica Museale T. 02 884 63 337