La farfalla che causò l’esplosione del Cambriano

HIRES_NaturalHistoryMuseum_PictureLibrary_CMYK

La descrizione di uno degli eventi che plasmò la vita pluricellulare sulla Terra

La farfalla che causò l’esplosione del Cambriano
Pietro Greco, da Micron

Il nostro universo – quello che i Greci chiamavano cosmo, il tutto armoniosamente ordinato – è nato 13,8 miliardi di anni fa con un Big Bang, una grande esplosione che ha generato lo spazio e il tempo, le cui cause ancora ci sfuggono. La nostra Terra, invece, che i Greci ponevano fuori dal cosmo in una dimensione di disordine e cambiamento e corruzione, è nata 4,5 miliardi di anni fa. Homo sapiens– l’occhio con cui l’universo ha imparato a osservare se stesso, secondo una bella definizione del fisico Victor Weisskopf – è nato, per evoluzione darwiniana, circa 200.000 anni fa. Se riducessimo questa lunga storia a una sola giornata, vedremmo che l’universo nasce, ovviamente, appena dopo mezzanotte, alle ore 0:00, la Terra appare solo a pomeriggio inoltrato (alle 16:12, per la precisione) e l’uomo negli ultimissimi istanti: alle ore 23:59:58. Continua

Immagine: John Sibbick/Natural History Museum, via Nature