La morte di Filippo De Filippi a Hong Kong (1867). Il racconto inedito di un missionario

Elena Canadelli, La morte di Filippo De Filippi a Hong Kong (1867). Il racconto inedito di un missionario, in Atti della Società italiana di Scienze naturali e del Museo civico di Storia naturale di Milano, 153 (I): 85-110, Aprile 2012 Riassunto – Il saggio si concentra sulla morte dello zoologo Filippo De Filippi, avvenuta il 9 febbraio 1867 a Hong


Elena Canadelli, La morte di Filippo De Filippi a Hong Kong (1867). Il racconto inedito di un missionario, in Atti della Società italiana di Scienze naturali e del Museo civico di Storia naturale di Milano, 153 (I): 85-110, Aprile 2012

Riassunto – Il saggio si concentra sulla morte dello zoologo Filippo De Filippi, avvenuta il 9 febbraio 1867 a Hong Kong durante la circumnavigazione del globo della corvetta a elica italiana Magenta. Viene proposta integralmente una lettera del 29 agosto 1867 spedita da Bernardo Viganò, il missionario del Seminario Lombardo delle Missioni Estere di Milano che assistette De Filippi nelle ultime settimane di vita, al direttore del Museo Civico di Storia Naturale di Milano, Emilio Cornalia. Questo documento, fino a oggi inedito, costituisce una preziosa testimonianza della morte di uno degli zoologi italiani più noti dell’Ottocento, tra i primi in Italia ad aderire alla teoria dell’evoluzione con la conferenza L’uomo e le scimie del 1864. L’articolo ricostruisce inoltre le polemiche e le poco note vicende testamentarie che seguirono alla morte di De Filippi. Il lavoro si serve di molti documenti inediti provenienti per la maggior parte dal carteggio di Emilio Cornalia, conservato nella Biblioteca del Museo Civico di Storia Naturale di Milano, dall’Archivio Storico dell’Università di Torino e dalla Biblioteca del Dipartimento di Biologia Animale e dell’Uomo della stessa Università.

Parole chiave: Filippo De Filippi (1814-1867), spedizione della Magenta (1865-1868), Emilio Cornalia (1824-1882), Bernardo Viganò (1837-1901), testamento, evoluzionismo.