La top 10 delle specie scoperte nel 2013

7373.JPG

Ecco le 10 specie più rappresentative scoperte lo scorso anno: come ogni anno, stilata la Top 10 New Species of the Year

È in occasione dell’anniversario della nascita di Carlo Linneo, botanico svedese padre della tassonomia moderna, nato proprio il 23 maggio, che viene annunciata l’annuale classifica delle dieci migliori specie viventi scoperte nell’anno precedente.
A stilare la classifica ogni anno, la prima volta nel 2008, è il SUNY (State University of New York) College of Environmental Science and Forestry’s.
Quest’anno il comitato internazionale di tassonomisti si è trovato a scegliere tra circa 18.000 candidati. Tante sono, infatti, le nuove specie viventi alle quali è stato dato un nome lo scorso anno. Tra quelle scelte quest’anno ci sono un albero alto 12 metri e passato, inspiegabilmente, inosservato finora, un tenero mammifero, minuscoli batteri e altre ancora che potete ammirare nella gallery fotografica.
L’obiettivo di questa classifica è quello di aumentare la consapevolezza sulla biodiversità e sul suo equilibrio, ormai compromesso, e di dare valore al lavoro di un piccolo gruppo di scienziati che contribuiscono ad aggiungere, anno dopo anno, piccoli tasselli alla conoscenza della natura. Quello che stupisce è trovare “grandi” specie viventi tra quelle sconosciute fino ad oggi, come un mammifero ed un albero. Ci sarebbero, secondo gli scienziati, dieci milioni di specie che aspettano di essere scoperte, e non solo nel mondo del microscopico.
Se siete curiosi di conoscere le classifiche degli altri anni potete trovarle qui. Questa invece è la mappa dei luoghi di questi, affascinanti, ritrovamenti.
Silvia Reginato