Lucca Comics & Science 2014

Tra il 31 ottobre e il 2 novembre, al Lucca Comics & Games, c’è spazio anche per la scienza


LUCCA COMICS & SCIENCE
31 ottobre- 2 novembre

Un progetto di divulgazione scientifica
in collaborazione con Lucca Comics & Games

a cura di Roberto Natalini e Andrea Plazzi



Lucca Comics & Science è la sezione di Lucca Comics & Games che con il patrocinio del CNR – Consiglio Nazionale delle Ricerche, ha lo scopo di promuovere il rapporto scienza-intrattenimento, nella convinzione che esistano legami e collegamenti interessanti tra la prima e il secondo, inteso come momento formativo importante per la crescita del cittadino e dell’individuo.

Quindi Scienza e Comics-Games-Animazione – lo zoccolo duro del festival – con un occhio a letteratura, cinema, poesia, spettacolo, Internet. Gli ultimi anni hanno visto il costante ampliamento della presenza di temi scientifici nei media, col successo di massa di numerosi Festival a tema e l’aumento spesso inatteso del numero delle matricole di corsi tradizionalmente ritenuti ostici, come Matematica, Fisica, Informatica o ingegneria.

Quest’anno sotto i riflettori di Lucca Comics & Science c’è il CERN di Ginevra e Comics & Science diventa “Comics & Science @CERN”.

lcg_logoComics & Science @CERN è un gruppo di fumettisti che ha visitato il CERN, alla ricerca di ispirazione per le loro storie.La prima di queste storie si intitola OraMai, una divertente e sofisticata scorribanda tra i misteri del Tempo firmata da Tuono Pettinato (Enigma – La strana vita di Alan Turing, Nevermind), uno dei fumettisti italiani più apprezzati degli ultimi anni. Insieme a consulenti scientifici come l’astrofisico Amedeo Balbi e il fisico delle particelle Marco Delmastro, Tuono Pettinato dialoga a fumetti con interlocutori come Sant’Agostino, Ilya Prigogine e Martin Heidegger sulla natura sfuggevole del Tempo.

Il logo di LUCCA COMICS & SCIENCE è di Alessio D’Uva per Symmaceo Communications, da un’idea di Tuono Pettinato