Piacevoli paradossi

5500.JPG

Anche l’American Academy of Religion (AAR), una società accademica internazionale per lo studio delle religioni nel mondo che quest’anno compie il secolo d’attività, si è schierata a favore dell’insegnamento dell’evoluzione nelle scuole. L’NCSE riporta così la posizione ufficiale dell’AAR: “Scienza della creazione o l’intelligent design possono essere insegnati nelle scuole?” (come indicato nel loro PDF dedicato al problema).“Si, ma non


Anche l’American Academy of Religion (AAR), una società accademica internazionale per lo studio delle religioni nel mondo che quest’anno compie il secolo d’attività, si è schierata a favore dell’insegnamento dell’evoluzione nelle scuole. L’NCSE riporta così la posizione ufficiale dell’AAR: “Scienza della creazione o l’intelligent design possono essere insegnati nelle scuole?” (come indicato nel loro PDF dedicato al problema).

“Si, ma non nelle lezioni di scienze. La scienza della creazione e l’intelligent design rappresentano visioni del mondo che ricadono al di fuori del metodo d’indagine basato sulla raccolta di fatti osservabili e misurabili, soggetti a specifici principi razionali. La scienza della creazione, l’intelligent design e altre visioni del mondo che si concentrano su speculazioni riguardo l’origine della vita, rappresentano un’altra importante e rilevante forma di indagine umana che viene appropriatamente studiata in letteratura o in corsi di scienze sociali. Studi simili, comunque, devono includere una disparità di vedute che rappresentino la varietà di prospettive religiose e filosofiche e devono evitare di privilegiare una visione come più legittima di altre.”

E proprio adesso che in Louisiana si cerca (di nuovo) d’insegnare creazionismo (Creationist rumblings in Louisiana)!

Giorgio Tarditi Spagnoli