Premio letterario Galileo 2010

Premio letterario Galileo 2010Premiazione: 5 maggio 2010Il Premio letterario Galileo vuole valorizzare le tradizioni di eccellenza che la città vanta nel campo della ricerca scientifica e promuovere iniziative a sostegno della diffusione di una cultura tecnico-scientifica.L’Amministrazione comunale nomina ogni anno una giuria scientifica, formata da scienziati, ricercatori, giornalisti, scrittori e un presidente e una giuria degli studenti.Opere selezionate il 22

Premio letterario Galileo 2010

Premiazione: 5 maggio 2010

Il Premio letterario Galileo vuole valorizzare le tradizioni di eccellenza che la città vanta nel campo della ricerca scientifica e promuovere iniziative a sostegno della diffusione di una cultura tecnico-scientifica.

L’Amministrazione comunale nomina ogni anno una giuria scientifica, formata da scienziati, ricercatori, giornalisti, scrittori e un presidente e una giuria degli studenti.

Opere selezionate il 22 gennaio dalla Giuria scientifica presieduta dall’Emerito di Storia della filosofia all’Università di Firenze prof. Paolo Rossi:

1. Gabriele Milanesi, “I Geni altruisti. Come il DNA può essere usato per migliorare la nostra vita” (Edizione Mondadori 2009)
2. Rino Rappuoli-Lisa Vozza, “I vaccini dell’era globale” (Edizione Zanichelli 2009)
3. Antonio Ambrosetti, “Il fascino della matematica. Un viaggio attraverso i teoremi” (Edizione Bollati Boringhieri 2009)
4. Leonard Susskind, “La guerra dei buchi neri” (Edizione Adelphi 2009)
5. Keith Devlin, “La lettera di Pascal. Storia dell’equazione che ha fondato la teoria della probabilità” (Edizione Rizzoli 2008)

Dopo la selezione della cinquina finalista, a decidere il libro vincitore è comunque, anche quest’anno, la giuria popolare formata da studenti delle scuole superiori di secondo grado delle 110 provincie italiane e dalla Scuola militare di Milano.

Nei mesi di aprile-maggio gli autori delle opere selezionate effettuato degli incontri per presentare i loro libri agli studenti delle scuole e alla cittadinanza.

L’evento è promosso dalla Città di Padova, Assessorato alla cultura, in collaborazione con Ministero per i beni e le attività culturali, Ministero della pubblica Istruzione, Università degli studi di Padova, Regione del Veneto, Provincia di Padova, Anci, Upi, Turismo Padova Terme Euganee e con il patrocinio di fondazione il Campiello, l’Accademia Galileiana di scienze lettere ed arti in Padova.

Per approfondimenti –  Regolamento del premio

Premiazione
La premiazione dell’opera vincitrice si svolge il 5 maggio 2010, dalle ore 16:00 a Palazzo della Ragione, ingresso dal volto della Corda lato piazza delle Erbe.

Per informazioni
Ufficio attività culturali – Settore Attività Culturali del Comune di Padova
telefono 049 8205611
e-mail premiogalileo@comune.padova.it