Qualche osservazione con riferimento al diluvio

Tutti voi conoscete il capitano Fitzroy che ha comandato il celebre vascello Beagle con a bordo Darwin. E sapete anche dell’irascibilità che lo contraddistinse durante il viaggio sulla Beagle e anche per il resto della sua vita. Questo carattere associato ad un forte senso religioso avevano plasmato una personalità forte che rivendicò per tutta la vita, con forza,  la supremazia

Tutti voi conoscete il capitano Fitzroy che ha comandato il celebre vascello Beagle con a bordo Darwin. E sapete anche dell’irascibilità che lo contraddistinse durante il viaggio sulla Beagle e anche per il resto della sua vita. Questo carattere associato ad un forte senso religioso avevano plasmato una personalità forte che rivendicò per tutta la vita, con forza,  la supremazia delle sacre scritture nella descrizione del mondo ed in particolare del mondo naturale. L’esempio che abbiamo tradotto qui, in versione assolutamente inedita in Italia, rappresenta la testimonianza più efficace e diretta di come una mente ispirata dalle credenze religiose sia stata in grado piegare le osservazioni naturalistiche all’interno delle interpretazioni scritturali.

Nello stesso tempo non possiamo fare a meno di rimanere affascinati dall’acume e dallo sforzo di escogitare dettagliate spiegazioni e interpretazioni sui terremoti, sulle alluvioni e sui cataclismi che sconvolsero il mondo naturale.

Buona lettura.

Fitzroy, Robert 1839. QUALCHE OSSERVAZIONE CON RIFERIMENTO AL DILUVIO. Capitolo XXVIII. Traduzione di Alfonso Vinassa De Regny dall’originale A very few Remarks with reference to the Deluge, pp. 657-683. Capitolo XXVIII del volume Narrative of the surveying voyages of His Majesty’s Ships Adventure and Beagle between the years 1826 and 1836, describing their examination of the southern shores of South America, and the Beagle’s circumnavigation of the globe. Proceedings of the second expedition, 1831-36, under the command of Captain Robert Fitz-Roy, R.N. London: Henry Colburn. La copia del volume è stata gentilmente fornita dalla The Balfour and Newton Libraries di  Cambridge e scannerizzata da John van Wyhe che l’ha riprodotta e archiviata presso il sito web dedicato alle opere complete di Charles Darwin.

 Tutti i diritti sono riservati. Ogni richiesta (scritta) per qualunque modalità di  riutilizzo va inoltrata a Pikaia. Il traduttore Alfonso Vinassa De Regny acconsente allla pubblicazione e archiviazione del testo presso la testata web Pikaia.

 Paolo Coccia

173
173.rtf (107 KB)