Science Museum Day

“SCIENCE MUSEUM DAY”Ferrara, 30 Maggio 2008Sala del Ridotto del Teatro Comunale Ore 15Strategie per la realizzazione del progetto di un Polo Museale Scientifico a FerraraL’Assessorato alle Politiche ed Istituzioni Culturali del Comune di Ferrara e il Museo Civico di Storia Naturale di Ferrara invitano la cittadinanza ad un confronto di idee e proposte per la realizzazione di nuovo Polo Museale

SCIENCE MUSEUM DAY
Ferrara, 30 Maggio 2008
Sala del Ridotto del Teatro Comunale Ore 15
Strategie per la realizzazione del progetto di un Polo Museale Scientifico a Ferrara


L’Assessorato alle Politiche ed Istituzioni Culturali del Comune di Ferrara e il Museo Civico di Storia Naturale di Ferrara invitano la cittadinanza ad un confronto di idee e proposte per la realizzazione di nuovo Polo Museale Scientifico cittadino.

Con questa iniziativa gli organizzatori si propongono di identificare le richieste culturali della società contemporanea cui dovrebbe rispondere un Polo Museale Scientifico capace di produrre e comunicare nuove idee attivando rapporti e sinergie fra i diversi Enti e Istituzioni territoriali al fine di raggiungere la necessaria massa critica d’impatto e di visibilità.

Le parole chiave del “Science Museum Day” saranno quindi:

Cultura, scienza, ambiente
Produrre e comunicare nuove idee per la cultura
Fare sistema

 • Fare sistema, ovvero costituire una rete di rapporti e sinergie fra Comune di Ferrara, Università di Ferrara, Istituti e Fondazioni Bancarie, Enti e Istituzioni pubbliche locali (Provincia, Regione) e nazionali (CNR, Ministeri Cultura, Ricerca, Scuola); Comunità Europea, imprese private (industria, artigianato). Lo scopo è quello di raggiungere una massa critica per il raggiungimento degli obiettivi.
Scienza, natura e società. Operare una indagine di marketing che permetta di identificare le richieste culturali della società contemporanea (scienza-natura-territorio-società-economia) e del territorio bacino di utenza del Polo Museale  Scientifico.
Cultura, scienza e comunicazione. Costituire un gruppo di lavoro che sviluppi una strategia per un protocollo di realizzazione, aperto alle istituzioni interessate al progetto. Tale gruppo sarà costituito da alcuni centri di produzione culturale scientifica della città (Museo di Storia Naturale, Dipartimento del Territorio Coordinamento Progetti Speciali Lavori Pubblici del Comune di Ferrara; Facoltà di Scienze, Architettura, Economia e Lettere e Filosofia dell’Università di Ferrara) per una completa integrazione delle idee che dovranno scaturire dalle varie discipline interessate dal Polo Museale: Storia della Scienza, Scienze Naturali e Ambientali, Biotecnologie e Bioingegneria, Economia e Management, Architettura e Urbanistica, Pedagogia, Sociologia, Psicologia. 
Produrre nuove idee per la cultura. Individuare un gruppo di progetto e di coordinamento che segua le varie fasi di definizione del progetto culturale.

 

Programma

Apertura dei lavori

Gaetano Sateriale, Sindaco di Ferrara
Massimo Maisto, Assessore alle Politiche ed Istituzioni Culturali del Comune di Ferrara
Andrea Buzzoni, Dirigente Attività Culturali

Ferrara Città della Scienza
Musei, scienza e società

Fausto Pesarini, Direttore del Museo Civico di Storia Naturale di Ferrara
I Musei di Storia Naturale e la sfida della modernità

Laura Carlini, Istituto per i beni artistici, culturali e naturali della Regione Emilia-Romagna
Un centro di cultura scientifica a valenza regionale

Stefano Mazzotti, Museo Civico di Storia Naturale di Ferrara
Un Museo delle Scienze della Natura a Ferrara: mission e progettualità

Cultura scientifica, territorio ed economia

Patrizio Bianchi, Rettore dell’Università di Ferrara
Educare alla scienza, un progetto per il futuro

Sergio Golinelli, Assessore all’ambiente della Provincia di Ferrara
Un Museo scientifico per il territorio e l’ambiente

Sergio Lenzi, Presidente della Fondazione Cassa di Risparmio di Ferrara
Conoscenze scientifiche e sviluppo economico

Chiusura dei lavori

Monica Donini, Presidente dell’Assemblea Regionale dell’Emilia-Romagna
Promuovere un Centro per la Cultura Scientifica come investimento per lo sviluppo del territorio e per il futuro delle nuove generazioni

 

Fonte dell’immagine: Wikimedia Commons