Sepolture da Neanderthal

Ulteriori conferme che gli uomini di Neanderthal seppellivano i cadaveri

Ormai è ufficiale: i Neanderthal seppellivano intenzionalmente i cadaveri. L’idea non è certamente nuova, dato che sono note decine di siti in cui questo comportamento sembrerebbe essere stato attuato dai nostri cugini più prossimi.

Sebbene le evidenze si accumulassero nel corso dei decenni, a partire da quello, famosissimo, di La Chapelle-aux-Saints, rinvenuto da oltre un secolo (nel 1908), mancava tuttavia la prova definitiva che le sepolture non fossero accidentali: non si poteva escludere, infatti, che le buche in cui sono stati ritrovati i fossili fossero comparse per cause naturali, quali depressioni del terreno, o originatesi in seguito allo scavo da parte di animali. Inoltre, erano sempre state carenti le informazioni riguardo alla tafonomia, ovvero quelle che concernono i processi alla base della conservazione del reperto (es. modalità di morte, come si sono seppelliti e modificati i resti).

Uno studio pubblicato in questi giorni su PNAS ha colmato tale lacuna, analizzando finemente il sito di La Chapelle-aux-Saints, suggerendo un processo consapevole di sepoltura dei cadaveri da parte degli uomini di Neanderthal. In particolare, le analisi mostrano che la fossa in cui sono stati trovati i corpi non è di origine naturale, non rilevando tracce di scavo da parte di animali. Inoltre, i risultati indicano che corpi sono stati probabilmente inumati in tempi molto rapidi, proprio come ci si aspetterebbe in casi di sepoltura. 

E così, dopo gli ornamenti, le tecniche avanzate di lavorazione delle ossa e i dipinti rupestri, ecco un’ulteriore caratteristica simbolica che ci accomuna ai Neanderthal. Sempre meno rozzi, sempre più umani.


Riferimenti:
William Rendu, Cédric Beauval, Isabelle Crevecoeur, Priscilla Bayle, Antoine Balzeau, Thierry Bismuth, Laurence Bourguignon, Géraldine Delfour, Jean-Philippe Faivre, François Lacrampe-Cuyaubère, Carlotta Tavormina, Dominique Todisco, Alain Turq, and Bruno Maureille. Evidence supporting an intentional Neandertal burial at La Chapelle-aux-Saints. PNAS, December 16, 2013 DOI: 10.1073/pnas.1316780110

Credit: iStockphoto/Fanelie Rosier