Stand Up For Science

Domenica 18 Dicembre 2016, a Milano, ricercatori in piazza per la difesa della ricerca e della sperimentazione biomedica: “Se la ricerca è il futuro del Paese, non possiamo lasciare il Paese senza futuro”


Domenica, 18 Dicembre 2016 – Ore 10.00 / 11.30
Via Mercanti – Milano

Ricercatori in piazza per la difesa della ricerca e della sperimentazione biomedica
Se la ricerca è il futuro del Paese, non possiamo lasciare il Paese senza futuro”


Gli investimenti, in ricerca scientifica di base e applicata in innovazioni, sono un fattore cruciale per garantire il benessere del Paese ed espandere la opportunità delle future generazioni. Purtroppo, però, l’Italia non sembra in grado di riconoscere questa priorità né a livello economico, né a livello legislativo.

Sono solo 32 milioni di euro all’anno gli investimenti destinati a Progetti di ricerca di interesse nazionale (PRIN). Importo che, invece, dovrebbe essere decuplicato per consentire al nostro Paese di essere competitivo in Europa, affiancando gli standard di Paesi come Gran Bretagna, Germania e Francia, per non parlare di quelli Scandinavi, oltre che nel mondo, bloccando al contempo quella iattura nota come “fuga dei cervelli”. Inoltre assurdi divieti alla ricerca biomedica in campo pre-clinico sottraggono competitività ai ricercatori italiani mettendo l’Italia, anche, a rischio di costose procedure di infrazione da parte della Comunità Europea.

In sostanza, l’Italia nega ai propri ricercatori di poter fare ciò che è normale in tutto il resto del mondo e per questo potrebbe essere multata! Non ultima tra queste problematiche, la scadenza della moratoria sul divieto dell’utilizzo di animali nelle ricerche sugli xenotrapianti d’organo e sulle sostanze d’abuso che, se non venisse rinnovata per un tempo equo, causerebbe uno stop di anni ad un settore strategico per la ricerca italiana.

Per queste e molte altre ragioni le Associazioni Pro-Test Italia, Research4Life e Italia Unita per la Scienza, insieme a numerosi ricercatori, cittadini e associazioni di malati, a cui sta a cuore il futuro della ricerca in Italia, in primo luogo nell’interesse della salute pubblica, scenderanno in piazza: Domenica 18 Dicembre dalle 10.00 alle 11.30, in via Mercanti a Milano. Qui la pagina Facebook dell’evento.


Tra i relatori saranno presenti:
Anna Scavuzzo, ViceSindaco del Comune di Milano
Emilia De Biasi, Presidente della Commissione Igiene e Sanità del Senato
Chiara Tonelli, Prorettore alla Ricerca dell’Università degli Studi di Milano
Marco Cappato, Associazione Luca Coscioni per la libertà di ricerca scientifica
Giuliano Grignaschi, Segretario generale di Research4Life
Luca Carra, Direttore di Scienzainrete.it
Stefano Bertacchi, Caporedattore di Italia Unita per la Scienza
Ambra Giulia Marelli, Pro Test Italia