Sulle tracce dei nostri antenati in Italia…

Cronache dal Lazio preistorico per piccoli antropologi itineranti: il nuovo libro di Flavia Salomone, Luca Bellucci e Giorgio Manzi

Titolo: Sulle tracce dei nostri antenati in Italia…
Autori: Flavia Salomone, Luca Bellucci, Giorgio Manzi
Editore: Edizioni Espera
Pagine: 88
Prezzo: 13.90 euro
Anno: 2017
ISBN: 978-88-99847-12-8



In principio era il Vulcano… Così potrebbe cominciare questa storia. Il Lazio di 200 milioni di anni fa era molto diverso da oggi? Chi erano i suoi abitanti?


Questo libro scritto a sei mani e impreziosito dalle illustrazioni di Giada Giannetti, è un affascinante viaggio nel tempo alla scoperta di mondi scomparsi. Seguendo le tracce lasciate dai nostri antenati, sfogliando le pagine di questo libro si potranno incontrare fossili straordinari. Anche i luoghi del Lazio abitati dagli uomini preistorici diventeranno protagonisti della narrazione insieme ad animali e paesaggi che mai si sarebbero immaginati.    

Il volume, articolato in tre parti facilmente individuabili dai diversi colori, rappresenta un unicum nel panorama editoriale divulgativo-scientifico per bambini. Per la prima volta infatti, viene pubblicata una narrazione ampia e completa sulla realtà preistorica laziale adatta ai più piccoli.

Nella prima parte evidenziata dal colore rosso vengono trattati i temi dell’evoluzione umana con uno sguardo particolare a quanto accaduto in Europa e in Italia. Inoltre viene fornita una ricostruzione affascinante di com’era il Lazio milioni di anni fa. In blu vengono narrate le cronache delle scoperte, condite da aneddoti e curiosità. Infine, nell’appendice, contraddistinta dal colore verde, un’agile guida delle realtà museali dove è possibile incontrare i nostri antenati.


Flavia Salomone vive e lavora a Roma. Biologa e antropologa fisica, dopo la laurea presso la Sapienza Università di Roma, per alcuni anni ha condotto ricerche sulla biologia delle popolazioni umane del passato su campioni scheletrici di epoca romana (I-III sec. d.C.), presso il laboratorio di antropologia della Sapienza e del Museo Nazionale Preistorico ed Etnografico Luigi Pigorini di Roma. Si occupa di divulgazione scientifica, anche attraverso le nuove tecnologie multimediali e dal 2014 propone attività educativo-didattiche presso le scuole elementari e le librerie specializzate per bambini. Autrice di varie pubblicazioni scientifiche, con Edizioni Espera ha pubblicato “C’era una volta… Homo”.

Luca Bellucci, naturalista e paleontologo, autore di varie pubblicazioni scientifiche, studia la sistematica dei grandi mammiferi plio-pleistocenici italiani. Si occupa anche di divulgazione scientifica con laboratori didattici. Progetta e realizza inoltre app, modelli e stampe 3D di fossili. Attualmente assegnista di ricerca presso il Polo museale Sapienza, è membro del consiglio direttivo dell’Istituto Italiano di Paleontologia Umana.

Giorgio Manzi, Professore ordinario di Antropologia alla Sapienza Università di Roma, dove è anche direttore del Museo di Antropologia G. Sergi e del Polo museale Sapienza. Le sue ricerche, documentate da oltre 150 pubblicazioni scientifiche, principalmente riguardano argomenti di paleoantropologia e di biologia di popolazioni umane antiche. Come divulgatore, collabora con quotidiani, riviste, radio e TV; fra i libri più recenti, “Il grande racconto dell’evoluzione umana” (Il Mulino, 2013) e “Ultime notizie sull’evoluzione umana” (Il Mulino, 2017).