Sull’origine della vita e della biodiversità

7285.JPG

Il 26 marzo, a Roma, presentazione dell’interessante libro di Pier Luigi Luisi Sull’origine della vita e della biodiversità

Un avvincente racconto che ripercorre la storia più bella del mondo
Sull’origine della vita e della biodiversità
di Pier Luigi Luisi
 
Mercoledì 26 marzo h 19,30
Libreria Assaggi, via degli Etruschi 4 
Roma
La narrazione, lunga oltre tre miliardi e mezzo di anni, dagli albori delle cellule primordiali fino alla ricchezza di forme e colori che caratterizza la nostra odierna biodiversità. È un lungo percorso ricco di dati scientifici e costellato di domande pregnanti di sapore filosofico – l’origine della vita è stato un processo obbligato, o dovuto al caso? C’è un piano nella natura e nell’evoluzione biologica? Noi siamo davvero i nostri geni? È possibile costruire la vita in laboratorio? Fino ad arrivare alla fase finale del rapporto tra biodiversità e ecologia – perché ci sono venticinquemila specie di pesci diversi, e oltre quindicimila specie di farfalle diverse? E tutta questa biodiversità è destinata veramente a perire? Domande e aspetti tecnici cui il libro offre spunti di riflessione e ripensamento.
 
L’autore
Pier Luigi Luisi, laureatosi in Chimica alla Scuola Normale Superiore di Pisa, insegna al Politecnico Federale di Zurigo dal 1970. Ha pubblicato lavori nel campo dell’origine della vita e della biologia sintetica. Dal 2003 è all’Università di Roma Tre; autore di oltre 500 articoli e dodici libri. Fa parte del Mind and Life Institute dal 1987 (dialogo tra scienza e buddhismo); ed è il fondatore della Cortona week, istituita nel 1985 al Politecnico Federale di Zurigo, preposta al dialogo tra scienza e spiritualità laica.