“Systema Naturae” in musica

La celebra opera di Linneo, trova la sua traduzione in musica nell’ambito dell’iniziativa Sound of Wander, prevista a Milano l’11 ottobre








Dall’11 ottobre al 13 dicembre 2018 torna a Milano Sound of Wander a cura di mdi ensemble. Diventata ormai un appuntamento fisso per gli amanti della musica contemporanea e delle nuove scoperte, la rassegna resta fedele allo spirito sperimentale che la caratterizza e continua a presentare un programma ricco di prime esecuzioni in compagnia di compositori e musicisti non noti o comunque poco eseguiti sui palcoscenici italiani.

In questa terza edizione, il calendario di SoW 2018, cresce e si arricchisce di nuovi contenuti. Quattro concerti distribuiti tra ottobre e dicembre che vedranno un focus su un grande compositore del Novecento, due appuntamenti dedicati a veri e propri “ritratti” in musica e il concerto con i giovani esordienti internazionali della Call for Score, il concorso di composizione indetto da mdi ensemble. Dopo il successo della precedente edizione si conferma e rinnova, anche, il format concerto – pre-performance talk.  Lo spirito è quello di continuare a promuovere il dialogo tra i musicisti e il pubblico, attraverso una conoscenza più approfondita e diretta della musica contemporanea come solo la voce degli stessi autori può restituire, e la promozione di un ascolto attivo e partecipativo dei concerti in programma.

Un nuovo spazio ospiterà quest’anno i concerti della rassegna. All’Auditorium Lattuada, storica sede del festival si affiancano le nuove sale della Fabbrica del Vapore, in via Procaccini a Milano. Da circa un anno, infatti, la Fabbrica del Vapore è l’officina creativa di mdi ensemble che insieme ad altre tre importanti realtà della produzione musicale contemporanea ha creato il Contemporary Music Hub. Un innovativo progetto di condivisione di spazi, servizi, risorse tecniche e creative con il duplice obiettivo di migliorare le condizioni produttive per la musica contemporanea e di costituire un polo per la divulgazione musicale e l’audience developement.

Sound of Wander inaugura giovedì 11 ottobre 2018 alle ore 21.00 presso lo spazio Messina 2 della Fabbrica del Vapore con un appuntamento da non perdere: la prima esecuzione italiana di Systema Naturæ di Mauro Lanza e Andrea Valle.

L’opera, scritta nel biennio 2014 – 2016 per ensemble amplificato e strumenti elettromagnetici, è ispirata alla classificazione dei viventi ad opera del medico, botanico e naturalista Carlo Linneo e si compone di quattro parti ognuna dedicata ad un diverso Regno della natura: Regnum Animale, Regnum Vegetabile, Regnum Lapideum e Fossilia. Definita una delle composizioni più visionarie ed innovative degli ultimi anni, Systema Naturae si caratterizza per il forte impatto visivo. L’esecuzione di ogni Regno vede, infatti, l’utilizzo di uno spazio specifico e di postazioni e strumenti sempre diversi, di cui la maggior parte inediti. La costruzione dei nuovi strumenti è il punto di partenza per la concezione dell’intero ciclo. Oggetti di uso quotidiano, a volte obsoleti, vengono riassemblati, ricreati, reinventati come strumento musicale, pur non perdendo la memoria del loro precedente utilizzo. Il tutto confluisce nella creazione di un’orchestra elettro-meccanica di oggetti, controllata e programmata informaticamente tramite diversi Arduino in modo da “esibirsi” in sincrono con i musicisti di mdi ensemble.

Un incontro di mondi e di linguaggi, quello musicale e quello informatico, che si scoprono legati in modo immaginifico e in cui niente resta nascosto al pubblico. L’intrico di cavi e collegamenti è visibile e aiuta a creare la scenografia spaziale dei vari Regni esponendo lo sforzo tecnico che sta dietro la produzione di ogni singolo suono. Ed è proprio il suono la chiave di volta di tutta l’opera: l’integrazione tra oggetti e strumenti sorprende l’ascoltatore, conducendolo in un percorso di sonorità e ritmi sconosciuti e familiari insieme, ma sempre caratterizzati da una forte identità musicale che non teme di essere ironica e divertente.

Un concerto di questa portata e complessità non poteva non essere preceduto da un evento di presentazione ospitato sempre nello spazio Messina 2 della Fabbrica del Vapore alle ore 19:30. Mauro Lanza e Andrea Valle, in un interessante confronto con il biologo Marco Ferraguti, per anni docente di evoluzione biologica all’Università Statale di Milano, accompagneranno il pubblico in un dialogo aperto sui temi cari all’opera e sul rapporto tra scienza e musica.

Il concerto è realizzato in collaborazione con RepertorioZero, un’equipe specializzata in musica elettronica che da anni lavora a stretto contatto con mdi ensemble, con il set design di Angelo Linzalata.

Sul sito ufficiale tutte le informazioni e il programma completo degli altri eventi