Tesi di Laurea. CONTINGENZA E DETERMINISMO NELLE TEORIE EVOLUTIVE. L’approccio neodarwinista di Stephen Jay Gould

…ecco l’ indice:INTRODUZIONE 1. RIVOLUZIONI SCIENTIFICHE E STORIA DEL PENSIERO 1.1) RIVOLUZIONE COPERNICO-GALILEIANA 1.2) RIVOLUZIONE DARWINIANA 1.3) RIVOLUZIONE FREUDIANA 1.4) CONCLUSIONE .2. CHARLES DARWIN E L’ORIGINE DELLE SPECIE 2.1) IL CONTESTO 2.2) 1859: L’ ORIGINE DELLE SPECIE PER MEZZO DELLA SELEZIONE NATURALE 2.3) LA TEORIA DARWINIANA DELLA SELEZIONE NATURALE: ASPETTI TEORICI PRINCIPALI2.4) REAZIONI ALLA TEORIA DARWINIANA 3. EVOLUZIONISMO E DARWINISMO:

…ecco l’ indice:
INTRODUZIONE
1. RIVOLUZIONI SCIENTIFICHE E STORIA DEL PENSIERO
1.1) RIVOLUZIONE COPERNICO-GALILEIANA
1.2) RIVOLUZIONE DARWINIANA
1.3) RIVOLUZIONE FREUDIANA
1.4) CONCLUSIONE .
2. CHARLES DARWIN E L’ORIGINE DELLE SPECIE
2.1) IL CONTESTO
2.2) 1859: L’ ORIGINE DELLE SPECIE PER MEZZO DELLA SELEZIONE NATURALE
2.3) LA TEORIA DARWINIANA DELLA SELEZIONE NATURALE: ASPETTI TEORICI PRINCIPALI
2.4) REAZIONI ALLA TEORIA DARWINIANA
3. EVOLUZIONISMO E DARWINISMO: ALCUNI SVILUPPI
3.1) DETERMINISMO BIOLOGICO E RAZZISMO SCIENTIFICO
3.1.1) Introduzione: determinismo biologico e giustificazionismo
3.1.2) Monogenesi, poligenesi e craniometria prima di Darwin
3.1.3) Craniometria ed antropometria dopo Darwin
3.1.4) La teoria ereditaria del QI
a) La scala Binet e la nascita del QI
b) Innatismo americano e teoria ereditaria del QI
3.1.5) L’analisi fattoriale e la materializzazione dell’intelligenza
a) Correlazione e analisi fattoriale
b) Charles Spearman e l’intelligenza generale
3.1.6) Conclusione .
3.2) GENETICA E DARWINISMO: LA TEORIA SINTETICA
3.3) ULTRADARWINISMO E NATURALISMO
3.3.1) Introduzione: ultradarwinismo e naturalismo
3.3.2 Determinismo genetico e riduzionismo evolutivo: l’ultradarwinismo
a) Selezione naturale e competizione riproduttiva
b) Gradualismo filetico, specie e speciazione
c) Selezione naturale e sistemi complessi
3.3.3 Complessità biologica e pluralismo evolutivo: il naturalismo
a) Selezione naturale e competizione economica
b) Schemi paleontologici e stasi
c) Le cause della stasi: inseguimento dell’habitat e struttura delle specie
d) Gli equilibri punteggiati: un’alternativa al gradualismo filetico
e) Specie, speciazione e cambiamento evolutivo
f) Stasi, tendenze evolutive e cernita delle specie
g) Tendenze evolutive, cambiamento ambientale e cernita delle specie
h) Complessità biologica e teoria gerarchica
3.3.4 Conclusioni .
4. CONCLUSIONI
BIBLIOGRAFIA

Paolo Coccia

197
197.pdf (531 KB)