Una biblioteca per l’ambiente

Da febbraio in una splendida location a Cassano d’Adda, nei pressi di Milano, è nata una biblioteca specializzata in materie scientifiche a carattere ambientale. Lo scopo è quello di offrire un servizio agli studenti liceali e, soprattutto, a quelli univeristari, a imprenditori del settore, ricercatori e studiosi, ma anche a intereessati e curiosi. L’intento è di creare una biblioteca che

Da febbraio in una splendida location a Cassano d’Adda, nei pressi di Milano, è nata una biblioteca specializzata in materie scientifiche a carattere ambientale. Lo scopo è quello di offrire un servizio agli studenti liceali e, soprattutto, a quelli univeristari, a imprenditori del settore, ricercatori e studiosi, ma anche a intereessati e curiosi.

L’intento è di creare una biblioteca che possa offrire un patrimonio librario specialistico, compresa quella famosa letteratura grigia, prodotta cioè da enti spescializzati quali provincia, regione ed enti vari, le cui pubblicazioni non sono in genere di divulgazione pubblica e difficili da reperire.
La biblioteca ambientale è inserita nel sistema bibliotecario milano est attraverso il quale i libri possono essere facilmente prestati ai vari utenti.

Anche se aperta da poco si possono trovare in dotazione già un discreto numero di volumi ma si sta cercando di ampliarlo ulteriormente. A tal proposito segnaliamo che è possibile partecipare al progetto: chiunque fosse interessato a fornire contatti di persone o enti interessati a donare o semplicemente prestare alcuni volumi (la biblioteca prevede anche una forma di prestito dei volumi per cui, colui che ci presta i libri rimarrà sempre il proprietario del libro, anzi nel volume e nella biblioteca viene posto ben in evidenza il donatore/prestatore) può contattare la cooperatica Alboran, responsabile del progetto.
Per ulteriori informazioni www.infoadda.it

Chiara Ceci
3560
3560.pdf (106 KB)