Uniti si vince, ma perché? Perché parenti? Oppure perché in gruppo si è più forti?

In più occasioni su Pikaia abbiamo parlato di eusocialità, mostrando come accanto a sostenitori della selezione di parentela, vi siano alcuni scienziati (tra cui Edward O. Wilson e David Sloan Wilson) che ritengono che altre forze abbiano portato alla comparsa dell’eusocialità, tanto da suggerire una teoria multilivello in cui l’importanza della selezione di parentela viene ad essere profondamente ridimensionata. Da un

In più occasioni su Pikaia abbiamo parlato di eusocialità, mostrando come accanto a sostenitori della selezione di parentela, vi siano alcuni scienziati (tra cui Edward O. Wilson e David Sloan Wilson) che ritengono che altre forze abbiano portato alla comparsa dell’eusocialità, tanto da suggerire una teoria multilivello in cui l’importanza della selezione di parentela viene ad essere profondamente ridimensionata. 

Da un lato infatti la selezione di parentela, proposta da Hamilton, è stata usata per l’interpretazione dei più svariati comportamenti animali (come segnalato anche su Pikaia), mentre dall’altro sono state fatte alcune critiche, tanto che  numerosi scienziati hanno pubblicato su Nature un articolo dedicato alla difesa dell’idea di Hamilton, in particolare in relazione alla comparsa dell’eusocialità. Per molti quindi in sostanza “la selezione di parentela (kin selection) non si tocca e per altre decine di anni, almeno fino a quando ne verrà formulata un’altra in grado di spiegare meglio i fenomeni in questione, gli ecologi del comportamento potranno ancora avvalersene per interpretare i risultati delle loro ricerche”.

Secondo Wilson ed altri si dovrebbe invece fare riferimento ad una selezione multilivello per cui non solo la colonia nel suo complesso, ma tutti i livelli che vanno dai geni agli individui e dagli individui alla colonia sarebbero oggetto della selezione. I diversi livelli di selezione sarebbero organizzati in una struttura simile alle matrioske, uno dentro l’altro e agirebbero simultaneamente.

Quale delle due proposte spiega con maggiore efficacia la comparsa ed evoluzione dell’eusocialità? Discutiamone sul nuovo forum della Società Italiana di Biologia Evoluzionistica

Mauro Mandrioli