Diventare umani

Un libro che pone l’attività socioculturale umana nell’ambito della moderna teoria evoluzionistica e illustra come la biologia crei le condizioni del progresso culturale. Di Michael Tomasello, edito da Raffaello Cortina Editore

Titolo: Diventare umani
Autore: Michael Tomasello
Editore: Raffaello Cortina Editore
Pagine: 444
Pubblicazione: 10/2019
ISBN 9788832851090


La scheda del libro
La prefazione del libro



Le teorie che spiegano come la specie umana è diventata così particolare si imperniano quasi tutte sull’evoluzione. In questo saggio, Michael Tomasello propone una teoria complementare dell’unicità umana che pone al centro lo sviluppo e mostra come i fattori che ci rendono profondamente umani si costruiscono nei primi anni di vita del bambino. Tomasello compendia quasi tre decenni di lavoro sperimentale con gli scimpanzé, i bonobo e i bambini, e propone un quadro originale della crescita psicologica tra la nascita e i sette anni di età. Identifica otto percorsi che distinguono nettamente gli esseri umani dai cugini primati più prossimi: la cognizione sociale, la comunicazione, l’apprendimento culturale, il pensiero cooperativo, la collaborazione, la prosocialità, le norme sociali e l’identità morale.
Diventare umani pone l’attività socioculturale umana nell’ambito della moderna teoria evoluzionistica e illustra come la biologia crei le condizioni del progresso culturale.

Michael Tomasello insegna Psicologia e Neuroscienze alla Duke University, negli Stati Uniti. Dal 1998 al 2018 è stato condirettore del Max Planck Institute for Evolutionary Anthropology di Lipsia, e dal 2017 è membro della American Academy of Arts and Sciences. Nelle nostre edizioni ha pubblicato Le origini della comunicazione umana (2009), Storia naturale della morale umana (2016) e Diventare umani (2019).