La biblioteca di viaggio di Darwin è online

Tutti i libri che Darwin portò con sé durante il viaggio sul Beagle sono oggi online a disposizione di tutti


Forse non tutti sanno che Charles Darwin, nel corso del suo viaggio intorno al mondo a bordo del brigantino Beagle, aveva con sé una biblioteca di oltre 400 libri. Oggi, grazie al progetto Darwin Online, che ha già digitalizzato tutti gli scritti scientifici e la corrispondenza privata del grande naturalista inglese, tutta la sua biblioteca di viaggio (Charles Darwin Beagle’s Library) è finalmente disponibile e liberamente accessibile a tutti. 

Nel complesso, la biblioteca di viaggio di Darwin conteneva oltre 195.000 pagine (catalogo completo) e 5.000 illustrazioni (eccole). La maggior parte dei libri erano racconti di viaggio (36%), testi di storia naturale (33%) e di geologia (15%), ma non mancavano anche libri di narrativa (4%). Nonostante Darwin fosse inglese, oltre un terzo dei libri che si portò sul Beagle era scritto in altre lingue.