Nella pancia della balena…. una nuova specie di anemone di mare!

3043

Si tratta di un esemplare battezzato Anthosactis pearseae, delle dimensioni di pochissimi centimetri, rassomigliante a un molare umano e dotato di una serie di piccoli tentacoli. Le sue caratteristiche fisiche sono state recentemente illustrate sul Journal of Natural History dalle ricercatrici Meg Daly e Luciana Gusmão della Ohio State University. La nuova specie e’ stata assegnata al genere Anthosactis in

Si tratta di un esemplare battezzato Anthosactis pearseae, delle dimensioni di pochissimi centimetri, rassomigliante a un molare umano e dotato di una serie di piccoli tentacoli. Le sue caratteristiche fisiche sono state recentemente illustrate sul Journal of Natural History dalle ricercatrici Meg Daly e Luciana Gusmão della Ohio State University. La nuova specie e’ stata assegnata al genere Anthosactis in virtu’ dell’uniformita’ della lunghezza dei suoi tentacoli e ad altre caratteristiche morfologiche. Che le balene in decomposizione offrissero importantissime risorse per la formazione di veri e propri ecosistemi marini di profondita’ era gia’ noto, ma e’ la prima volta che si trova una specie di anemoni di mare di profondita’ che vive sulle ossa di una carcassa di balena, mentre e’ completamente assente da altre strutture limitrofe.

Il prossimo passo sara’ sicuramente quello di inquadrare la storia filogenetica di A. pearseae, all’interno del gruppo molto diversificato che ospita la specie.

Paola Nardi