Primo Premio Nazionale per la Poesia Scientifica intitolato a Charles Darwin

3865

Il concorso è aperto a tutti, purché gli inediti poetici – per un massimo di 50 versi in lingua italiana – vengano inviati con i dati anagrafici e il recapito del partecipante, entro il 31 dicembre 2008, al seguente indirizzo di posta elettronica: venezia@uaar.it, indicando in oggetto: Primo Premio Nazionale per la Poesia Scientifica “Charles Darwin”, oppure spediti per posta

Il concorso è aperto a tutti, purché gli inediti poetici – per un massimo di 50 versi in lingua italiana – vengano inviati con i dati anagrafici e il recapito del partecipante, entro il 31 dicembre 2008, al seguente indirizzo di posta elettronica: venezia@uaar.it, indicando in oggetto: Primo Premio Nazionale per la Poesia Scientifica “Charles Darwin”, oppure spediti per posta al seguente indirizzo:

Circolo di Venezia UAAR
c/o Centro di Documentazione G. Levorin
Campo S. M. Formosa Castello 5857/b
30122 Venezia

La Giuria Tecnica ne selezionerà 10 e li affiderà alla Giuria Popolare formata dagli Iscritti al Circolo UAAR di Venezia, che stabilirà il Primo, Secondo, Terzo classificato.
 
La Giuria Tecnica è formata da:
Franco Ferrari (Presidente della Giuria Tecnica, UAAR di Venezia)
Piero Benedetti (Docente di biologia molecolare, Univ. Di Padova)
Daniele Del Giudice (Scrittore)
Riccardo Held (Poeta e Traduttore)
Mario Messinis (Musicologo)
Gilberto Pizzamiglio ( Italianista)
Antonio Alberto Semi (Psicanalista, Presidente dell’Ateneo Veneto)
Maria Turchetto (Doc. Storia del Pensiero Economico Univ.VE e direttrice dell’ATEO)
Vittorio Pavon (Segretario della Giuria Tecnica, UAAR di Venezia).

Primo Premio
Una notte e un giorno a Venezia per due persone
Con 6 ore in barca in Laguna di Venezia
Con visita e visita al M.O.S.E. nuovo sistema di paratoie mobili in costruzione

Secondo Premio
Molte pubblicazioni sulla Laguna di Venezia, in particolare sugli interventi di salvaguardia a favore o contro il M.O.S.E.

Terzo Premio
Due simpatici scimmiotti di peluche di nome Charlie e Sigi, in onore di Charles Darwin e Sigmund Freud.

 

Fonte immagine: locandina italiana del film The Darwin Awards (USA, 2007).